lunedì, 27 Maggio 2024

Musica e lavoro: CGIL, CISL e UIL con i giovani e un concorso tra band per il Primo Maggio

Saranno la musica e le tematiche legate al lavoro a dire la loro domani, mercoledì 1 Maggio, Festa del Lavoro, a Legnano, dove le sigle sindacali CGIL, CISL e UIL del territorio Ticino Olona, insieme alla UILDM Legnano e all’Associazione Comitato Laboratorio di Quartiere Mazzafame, daranno vita da una particolare giornata di festa.

Due i momenti previsti: al mattino, con partenza alle 9.30 da piazza del Monumento, si svolgerà il consueto corteo alla volta di piazza San Magno, dove i rappresentanti dei lavoratori terranno un discorso.

Dalle 14 al Teatro Tirinnanzi in piazza 4 Novembre (non più al Parco Falcone e Borsellino, come previsto, a causa del maltempo in arrivo) si potrà assistere al “Concorso Musicale I Maggio Altomilanese”, cui parteciperanno sette gruppi giovanili che si sfideranno tra loro suonando brani cover e brani propri. L’evento sarà presentato da Max Pisu. Direttore Artistico Stefano Re. Giuria: Roberto Billiani e Laura Bonomo.

Il Primo Maggio per noi è sempre un’occasione di riflessione importante sul lavoro, sulla sicurezza, sulle cose che non vanno. La festa è un momento sindacale, che quest’anno unito alla musica offre aggregazione per tutte le età. Il concorso delle band musicali è anche per offrire visibilità ai giovani”, hanno spiegato Mario Principe (CGIL) e Luigi Tripodi (UIL).

Una bella sfida: dimostra che i giovani ci sono e vogliono fare la loro parte. Noi ribadiamo la necessità di tutelare sempre i diritti al lavoro anche delle persone con disabilità”, il commento di Luciano Lo Bianco, UILDM.

Sarà una festa nuova, un diverso progetto. Come associazione di quartiere siamo sempre aperti alle buone idee”, ha detto Nino Tola del Comitato Laboratorio Mazzafame.

Apriranno il concerto gli “Space Ado”, un gruppo di musicisti, tutti minorenni, ospiti fuori concorso, impegnati in un progetto di musicoterapia. Il finale del concerto, dopo le premiazioni delle band in gara, è affidato all’esibizione del gruppo BPER, che suonano musica popolare.

L’ingresso al teatro è libero e gratuito.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI