giovedì, 8 Dicembre 2022

Musica classica a Villa Parravicini a San Giorgio su Legnano

Si svolgerà giovedì 23 giugno alle 21 nel cortile della Villa Parravicini, in via Gerli a San Giorgio su Legnano, il concerto “Musica classica in Villa Parravicini”, organizzato dalla ProLoco San Giorgio su Legnano, con la Scuola di Musica Niccolò Paganini, e il patrocinio del Comune.

Come si legge in una nota, “Villa Parravicini è un contesto conosciuto e molto apprezzato nel circondario di San Giorgio su Legnano: una villa che sin da piccoli si ammira dall’esterno e che molti non hanno mai avuto l’opportunità di visionare; la famiglia Parravicini ci apre le porte del primo cortile che, dal portone principale con ingresso da Via Gerli, porta ad un grandangolo che permette di ammirare il primo cortile della corte. Musica come un viaggio nel tempo: dalla musica antica all’opera lirica, un percorso che avrà inizio con l’esibizione di un duo violino-violoncello diretto da Linda Priebbenow che attraverso l’utilizzo di strumenti originali, proporrà musica del 1500 per poi passare al repertorio classico e romantico attraverso le esibizioni pianistiche a due e quattro mani dei docenti della Paganini Marco Vismara, Gabriele Salemi e Silvia Gatti. Spazio anche ai giovani talenti: dopo aver vinto in un solo anno oltre quindici concorsi nazionali ed internazionali, Calvino Takumi e Lorenzo Bari di 7 e 10 anni si esibiranno al pianoforte come solisti. A seguire il chitarrista maestro Paolo De Stefano proporre dei brani di sua composizione. Per il gran finale il tenore Antonio Signorello e la soprano Gesu Zefi accompagnati al pianoforte da Atsuko Nieda concluderanno la serata proponendo brani tradizionali del repertorio lirico italiano”.

Per informazioni e prenotazioni si può scrivere a Valentina via WhatsApp al numero 333 4631781. La prenotazione è obbligatoria per garantirsi il posto a sedere e strettamente consigliata per permetterci una migliore gestione dell’evento.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI