Cerca
Close this search box.
sabato, 20 Luglio 2024
sabato, 20 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Muore un operaio mentre lavora sotto il sole cocente. Scende in campo la CISL: rispettate le regole del settore edilizio?

(Foto da web)

Tragedia sul lavoro ieri, martedì 11 luglio, a Lodi dove un operaio di 44 anni è deceduto stroncato dal gran caldo mentre stava lavorando. L’uomo si trovava in via Secondo Cremonesi, intento alla sistemazione della segnaletica orizzontale, quando all’improvviso si è accasciato al suolo. In quel momento, come riportato da più fonti vicine all’accaduto, la temperatura era superiore ai 40 gradi, almeno come percezione.

L’operaio, di Cinisello Balsamo, nel Milanese, è stato subito soccorso dai colleghi che hanno chiamato il 118, ma all’arrivo dei sanitari le sue condizioni sono apparse molto critiche, ed è deceduto non appena arrivato all’ospedale.

Il fatto è stato rilevato dai sindacati, in particolare dalla CISL di Lodi e Pavia, i cui referenti si sono detti intenzionati a denunciare il fatto alle autorità competenti, affinchè verifichino se al momento del dramma l’operaio stesse lavorando nelle condizioni di sicurezza previste. Come sottileato dalla sigla sindacale, una circolare INPS dice chiaramente che al di sopra dei 35 gradi centigradi, in edilizia, può scattare la cassa integrazione. Il lavoro stesso eseguito sul cemento in questo periodo, e con le temperature estreme di questa settimana, avrebbe dovuto essere organizzato in orari diversi dal primo pomeriggio.

Dalla CISL l’intenzione di chiedere all’ATS competente e alla Prefettura di fare chiarezza sulla vicenda, e sul rispetto delle regole previste.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings