22.9 C
Comune di Legnano
sabato 31 Luglio 2021

Muore il cane Margot dopo aver ingerito della droga gettata da un pusher nel suo giardino

Ti potrebbe interessare

Fiera di San Francesco a Cerro Maggiore nel nome della sicurezza

Lunedì 2 agosto per le vie del centro di Cerro Maggiore si svolgerà la tradizionale Fiera di San Francesco. Le bancarelle riempiranno le vie...

Al mercato di Legnano un gruppo di Anonymous for Voiceless racconta l’agonia degli animali

Immagini forti tanto da sembrare irreali, proiettate su alcuni grandi schermi, sono state presentate questa mattina, sabato 31 luglio, al mercato di Legnano, da un...

Regioni da zona gialla e terza dose di vaccino: il governo valuta

Mentre risale la curva dei contagi da Covid-19 in tutta Italia, alcune regioni cominciano ad avvicinarsi ai numeri che prevedono, di nuovo, il passaggio...

“Delta Live” occasione di svago e socializzazione a “Il Giardino” di Legnano

Si è conclusa ieri, venerdì 30 luglio, al ristorante self service “Il Giardino” di via Marconi a Legnano, la programmazione estiva 2021 di “Delta...

Tutte le storie legate allo spaccio e al consumo di droga hanno un finale triste, comunque vada. E la vicenda del cane Margot si sta diffondendo in queste ore portando con sé un particolare senso di frustrazione: non aver potuto fare nulla per salvare un cane dalla morte, per aver ingerito della droga.

E’ successo a Solaro, nell’hinterland Nord di Milano, nella frazione del Villaggio Brillo, dove il cane di una famiglia del posto ha ingerito un panetto di droga, che era stato lanciato, presumibilmente per liberarsene, da uno spacciatore della zona.

Il veterinario che ha assistito il cane Margot, ha trovato nello stomaco dell’animale il panetto, che ha determinato la sua morte.

La vicenda è stata denunciata dal vice sindaco di Ceriano Laghetto, Dante Cattaneo, Comune che si affaccia sul Parco delle Groane, vicino a Solaro, zona di spaccio dove da anni si lavora con successo per contrastarlo.

La droga deve essere stata gettata nel giardino della casa, dei proprietari di Margot, dallo spacciatore che probabilmente voleva disfarsene. L’esito della vicenda pone di nuovo l’accento sul fenomeno della diffusione della droga che non soltanto uccide le persone, ma a volte anche gli animali.

Articoli correlati

Fuggono in minicar con un carico di droga

E’ successo nelle scorse ore, tra Besnate e Jerago con Orago: due ragazzi appena diciottenni sono stati bloccati e poi arrestati dai Carabinieri della...

Droga in un garage di Legnano usato come magazzino per 50 chili di marijuana e hashish

E’ successo nelle scorse ore a Legnano: mentre un cittadino è andato ad effettuare un sopralluogo in un suo garage, che stava per affittare,...

Arrestati tre spacciatori: nelle loro abitazioni più chili di hashish e marijuana

I Carabinieri della Compagnia di Varese, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti, svolto insieme...

Arrestato a Busto Arsizio uno spacciatore grazie al fiuto del cane Kevin

I Carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio hanno arrestato ieri, mercoledì 14 luglio, un uomo di 28 anni, albanese, per detenzione ai fini di...

Usa il cortile del palazzo come piazza di spaccio di stupefacenti: 29enne arrestato a Luino

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Luino, nel corso di un’operazione condotta durante il fine settimana, volta a contrastare il fenomeno dello...