Cerca
Close this search box.
giovedì, 25 Luglio 2024
giovedì, 25 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Multe più salate e regole più rigide: arriva il nuovo Codice della Strada dall’1 gennaio

(Foto da Quattroruote)

Entrerà in vigore da sabato 1 gennaio il nuovo Codice della Strada, con quaranta articoli riscritti dal decreto Infrastrutture, che cambieranno regole e sanzioni, in un’ottica di generale inasprimento. Obiettivo del nuovo codice anche correggere comportamenti incivili lungo le strade.

Tra le nuove indicazioni: introdotti tre nuovi divieti di sosta (non si potranno occupare gli spazi riservati a sosta e fermata di scuolabus, a donne in stato di gravidanza o genitori di bambini non più grandi di due anni, alle auto elettriche); multe raddoppiate per chi sporca la strada (da 216 a 866 euro); multa fino a 204 euro per chi  getta rifiuti o oggetti dai veicoli in movimento. Decurtazione di 4 punti dalla patente a chi parcheggia nei posti riservati ai disabili senza averne titolo. Sei punti decurtati dalla patente a chi usa un contrassegno non valido. (I disabili potranno parcheggiare nelle strisce blu nel caso in cui risultino occupati o indisponibili i posti a loro riservati). Multe a chi viaggia senza casco, fino a 332 euro.

Precedenza obbligatoria ai pedoni che hanno iniziato l’attraversamento, ed anche a quelli che si stanno accingendo ad effettuare l’attraversamento.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings