martedì, 29 Novembre 2022

Mototerapia take away: un progetto che emoziona

Passo indietro nel tempo, per capire: lo scorso settembre Vanni Oddera e i Daboot, il suo Team di Motocross, hanno incantato con i loro spettacolari salti acrobatici tutti gli ospiti presenti alla manifestazione “Prendi il volo” svoltasi a Volandia. La manifestazione, organizzata da Mai Paura Onlus, prevedeva la partecipazione gratuita di tutte le associazioni del territorio che hanno accolto l’invito a sperimentare la “Mototerapia“: ragazzi con disabilità e pazienti oncologici hanno provato l’emozione di salire in sella ad una moto e provare l’ebbrezza del “vento in faccia”.

Ora il progetto torna alla ribalta: se, a causa del Covid-19, Vanni non può più andare nei reparti oncologici, può, con le dovute precauzioni e protocolli medici confezionati ad hoc, andare direttamente nei singoli domicili. La Mototerapia viene esportata ed entra a gamba tesa nelle case dei piccoli malati oncologici o portatori di disabilità.

La “Mototerapia Take Away” arriverà a Busto Arsizio e in tutta la provincia di Varese, che sostengono l’iniziativa, così come ha fatto anche la ASST Valle Olona.

il progetto, completamente gratuito per coloro che si accrediteranno, sarà dedicato a un caro e prezioso amico dei Daboot e della Mototerapia, Davide Ciceri, recentemente scomparso a causa di osteosarcoma. Il sindaco di Busto Arsizio Emanuele Antonelli sarà presente al primo incontro del 15 maggio, anche in rappresentanza della provincia di Varese.

“Ringrazio la dottoressa Bossi e Mai Paura onlus per questa ennesima dimostrazione di capacità, sensibilità ed empatia verso i più fragili e Vanni Oddera con il suo team per aver pensato a nuovi protocolli di sicurezza per continuare ad aiutare i ragazzi oncologici e disabili che più di altri hanno sofferto il lungo periodo di lockdown. Non mancherò di essere presente al primo incontro, la moto è una delle mie passioni e mi fa molto piacere che possa essere utile ad alleviare dolore e sofferenza e che tanti giovani possano sperimentare il benefico senso di libertà che si prova in sella a una due ruote”, ha detto Antonelli.

Per richiedere la Mototerapia al proprio domicilio, telefonare a Mai Paura onlus al numero 366/8769505, e-mail: ufficiostampa@maipaura.it

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI