venerdì, 24 Maggio 2024

Morti sul lavoro: per Mattarella non si sta facendo abbastanza

(Foto di Igor Ovsyannykov - Pixabay)

Torna sulla questione delle morti sul lavoro il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che nelle scorse ore ha inviato un particolare messaggio al ministro del Lavoro, Elvira Calderone.

Secondo il capo dello Stato, le morti sul lavoro devono far riflettere, perchè “perdere una lavoratrice o un lavoratore a causa della disapplicazione delle norme che ne dovrebbero garantire la sicurezza sul lavoro, non è tollerabile. I morti di queste settimane ci dicono che quello che stiamo facendo non è abbastanza”.

Mattarella si rivolge direttamente alle istituzioni, alle parti sociali: “Spetta a voi, ispettori tecnici, un ruolo attivo in questo processo di garanzia e di prevenzione”.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI