sabato, 28 Gennaio 2023

Morire di dolore. Si spezza il cuore di una madre a Canegrate

(Foto da web)

Un paese sconvolto, Canegrate, dopo che la notizia ha cominciato a circolare ieri, martedì 24 gennaio, in maniera ufficiale: una donna di 54 anni è deceduta in seguito ad un malore, dopo aver assistito ad un’ennesima crisi di nervi di suo figlio, un 34enne in difficoltà.

Come già riferito dalla cronaca, la donna ha avuto un malore in casa, lunedì 23 nel tardo pomeriggio, dopo che il figlio cercando, come sembra, dei soldi nel loro appartamento di via Rossini, in preda ad un raptus ha iniziato a distruggere mobili e suppellettili. La donna non è riuscita a calmarlo, come già fatto altre volte, ma si è accasciata sul pavimento perdendo i sensi.

Accompagnata d’urgenza in ospedale a Legnano, il suo cuore non ce l’ha fatta e si è fermato. Il figlio è stato portato all’ospedale di Busto Arsizio, ricoverato in stato di agitazione, dove i medici hanno provveduto a sedarlo.

Entrambi conosciuti da numerosi concittadini a Canegrate: il 34enne per le sue discussioni in strada, come sembra per ragioni di droga, e la madre per partecipare ogni tanto al gruppo Culturale “Punti in chiacchiera”, come aveva fatto prima di Natale, in occasione della realizzazione comunitaria in maglia della Natività.

E’ la classica morte di crepacuore. Una vera tragedia. Ci mettiamo nei panni di tutte quelle madri, tante, che vivono con i figli questi drammi ingestibili”, dicono da PIC.
Che riposi in pace.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI