Monza Brianza – Arrestato il commercialista truffatore “fantasma”

Sono riusciti ad arrestarlo i Carabinieri nonostante avesse tentato un ultimo travestimento, il commercialista truffatore che si è presentato ai militari vestito da muratore.

Ricercato perché deve scontare una pena di sette anni per truffa aggravata, l’uomo, un 47enne di Monza, ha commesso vari reati tra i quali la sostituzione di persona e la bancarotta fraudolenta, come commercialista o amministratore di società.

I Carabinieri lo stavano cercando da tempo, ma la sua abilità, applicata soprattutto alle frodi bancarie e finanziarie, è stata quella che gli ha permesso di agire come un fantasma, come riferito dall’Arma, ricorrendo anche a travestimenti per non essere riconosciuto.

Dopo una “soffiata”, i  militari sono arrivati all’uomo dopo aver pedinato alcuni soci in riunione. Il truffatore era in un ufficio in un condominio nel centro storico di Monza e, per eludere i Carabinieri, si è presentato loro cercando di farsi passare per un muratore intento ad eseguire dei lavori nello stabile. I militari l’hanno seguito fino alla stazione ferroviaria cittadina, dove l’hanno fermato.

print