domenica, 14 Aprile 2024

Monumenti spenti anche a Legnano che aderisce a “M’illumino di meno”

Logo mi illumino di meno 18

Legnano conferma il suo impegno per il risparmio energetico e gli stili di vita sostenibili rinnovando anche quest’anno l’adesione a “M’illumino di meno”, l’iniziativa che Rai Radio2 con il programma Caterpillar organizza dal 2005, per diffondere la cultura della sostenibilità ambientale e del risparmio delle risorse. Come indicato dal Comune, oggi giovedì 16 febbraio saranno spente le luci scenografiche di alcuni simboli cittadini, come la sede comunale di Palazzo Malinverni, la basilica di San Magno, il monumento al Guerriero e il Castello Visconteo.

Aderire a “M’illumino di meno” riveste un significato essenzialmente simbolico, ed è perfettamente coerente con le azioni che l’Amministrazione sta portando avanti per la sostenibilità ambientale, dalla riqualificazione energetica degli edifici comunali all’illuminazione pubblica, dalla realizzazione della Bicipolitana e degli interventi per favorire la mobilità dolce all’adesione a Forestami, dalla scelta della logica dell’economia circolare per ridurre la quota di rifiuti da avviare al termovalorizzatore e aumentarne il riciclo alla sperimentazione della tariffa puntuale. Ultima iniziativa in ordine di tempo, ma non certo per importanza, la creazione di una comunità energetica, che sta riscuotendo un notevole interesse in città e che ci conforta in un impegno, quello per l’ambiente, che è nell’interesse di tutti perseguire perché è l’unica via possibile per immaginare il futuro delle nuove generazioni”, commenta il sindaco Lorenzo Radice.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI