sabato, 22 Gennaio 2022

MILANO – Spaccio di droga nell’hinterland: coinvolto anche un minore

Anche un minore nel giro di spaccio di droga che ha portato all’arresto, il 28 settembre mattina a Milano, di 25 persone. Le indagini degli uomini del Commissariato di pubblica sicurezza di Sesto San Giovanni, iniziate nel dicembre 2014 seguendo un pusher 14enne, hanno permesso, in una prima fase, di ricostruire la rete dei fornitori del giovane.
In un secondo momento, attraverso intercettazioni telefoniche ed ambientali, l´indagine si è ampliata fino a individuare due distinti gruppi criminali i quali, benché collegati, operavano in modo autonomo sul territorio dell´hinterland milanese e brianzolo, soprattutto a Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo e Monza.
Il primo gruppo si occupava prevalentemente del traffico e della rete di spaccio di cocaina e hashish nei territori di Cinisello Balsamo e di Monza, mentre il secondo gruppo operava prevalentemente sul territorio di Sesto San Giovanni.
I criminali erano ben organizzati per “lavorare” in proprio: alcuni si dedicavano principalmente al reperimento ed all´acquisto di sensibili quantitativi di sostanza stupefacente, altri smistavano e custodivano le sostanze in basi “sicure” mentre i pusher si occupavano dello smistamento e vendita al dettaglio.
A conclusione di questa operazione la polizia ha indagato 26 persone:18 sono finite in carcere e 7 agli arresti domiciliari; per una persona è stato imposto l´obbligo di dimora presso il comune di residenza. Tutti gli indagati sono accusati a vario titolo di traffico illecito e spaccio di sostanze stupefacenti.
Nel corso di tutta la durata dell´indagine sono stati sequestrati diversi chili di cocaina e hashish.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI