Milano: sono tre i morti nell’incidente alla ditta Lamina

(Foto da web)

E’ salito nelle ultime ore a tre il numero dei lavoratori della ditta Lamina Spa, che produce materiali ferrosi, lamine in acciaio e titanio, in via Rho a Milano, rimasti uccisi da esalazioni tossiche mentre nel pomeriggio di oggi stavano provvedendo alla pulizia di un forno.

In un primo momento, dei quattro dipendenti che hanno respirato la sostanza tossica, due erano ancora vivi, mentre per altri due, in gravissime condizioni, non c’è stato nulla da fare: sono morti per arresto cardiaco prima di arrivare all’ospedale.

Stando alle fonti delle ultime ore, in serata è sopraggiunto anche il decesso del terzo operaio, mentre il quarto sarebbe molto grave. Altri due lavoratori avrebbero respirato la stessa sostanza, rimanendo soltanto leggermente intossicati.

Sul luogo della tragedia i Vigili del fuoco, la Polizia e i Carabinieri, insieme alla Polizia locale che ha provveduto ad isolare la zona.

Si attendono aggiornamenti.

print