Milano riparte con gli eventi: apre il Salone della Cultura

Dopo la pausa natalizia, che ha visto la città animarsi di tantissimi eventi a tema, Milano riprende il ritmo con i grandi eventi che la caratterizzano: primo dell’anno il “Salone della Cultura”, a cura di Matteo Luteriani promosso da Luni Editrice e Maremagnum.

Il “Salone della Cultura”, che si svolgerà sabato 18 e domenica 19 gennaio, nasce con l’obiettivo di avvicinare al mondo dell’editoria operatori del settore, lettori e collezionisti abbracciando tutte le sfumature che la cultura può comportare.

Giunto già alla sua quarta edizione, il salone è un momento di incontro per appassionati di libri, con mostre, conferenze e presentazioni, aprendosi a tutte le espressioni artistiche: dalla scrittura, alla fotografia, alle sculture fatte con i libri, ai libri pop up destinati ai più piccoli, ai libri antichi e a quelli miniati per collezionisti ed estimatori.

Tra le mostre, “Il verso d’amore sul Naviglio”, dedicata ad Alda Merini nel decennale della sua scomparsa, con fotografie di Giorgio Matticchio e ritratti di Luciano Perolini; la mostra “200 meno 1 – Carlo Porta e la sua Milano”, dedicata al grande poeta milanese; le immagini di Elio Luxardo che con “I protagonisti della Dolce Vita” condurrà lo spettatore nel mondo da sogno delle star italiane protagoniste degli anni d’oro del cinema.

“Superstudio Più”, in via Tortona 27, uno dei luoghi simbolo del design a Milano, luogo più visitato del Tortona District durante il “Fuorisalone”, diviene teatro di questa kermesse di due giorni, un intero weekend in cui perdersi nella “Libreria più grande d’Italia” con oltre 500mila libri in esposizione, mostre, laboratori gratuiti, conferenze e presentazioni.

Il biglietto d’ingresso costa 5 euro per la singola giornata, 8 euro per entrambi i giorni, ed è acquistabile sul sito www.salonedellacultura.it, oppure direttamente sul posto. Ingresso gratuito per i ragazzi fino a 16 anni.

(Il programma dettagliato degli eventi è consultabile sul sito).

Silvia Ramilli

print