19.5 C
Comune di Legnano
sabato 18 Settembre 2021

MILANO – Richiesta di pena elevata per gli ex vertici di Finmeccanica ed Agusta Westland

Ti potrebbe interessare

Raccoglievano denaro per beneficenza ma erano due truffatori

Erano certi di farla franca, due falsi addetti di un’organizzazione benefica, e invece sono stati smascherati dalla Polizia di Stato di Gallarate, nelle scorse...

Parabiago aderisce alla settimana della sicurezza stradale

"La sicurezza stradale è una responsabilità di tutti, perché tutti siamo fruitori della strada: dal pedone all'automobilista". Con queste parole il sindaco di Parabiago,...

Provaccia 2021 a Legnano: vince la contrada Sant’Ambrogio

La contrada Sant’Ambrogio ha vinto ieri sera, venerdì 17 settembre, la “Provaccia”, vale a dire il Memorial Favari 2021, lasciandosi alle spalle San Domenico,...

Il Governo è al lavoro per scongiurare il “caro-bollette”

I dettagli delle misure che potrebbero diventare un decreto nei prossimi giorni sono ancora in fase di elaborazione, ma il Governo è al lavoro...

Brutte notizie sul fronte giudiziario per gli ex vertici di Finmeccanica e Agusta Westland: Gianluigi Fontana, Procuratore Generale al processo d’appello a Milano sulle presunte tangenti che sarebbero state pagate per la vendita al governo indiano di 12 elicotteri, ha chiesto, infatti, la condanna a 6 anni di carcere per l’ex presidente ed ex AD di Finmeccanica Giuseppe Orsi e a 5 anni per l’ex AD della controllata Agusta Westland di Vergiate, Bruno Spagnolini. I due manager, presenti in aula, furono assolti in primo grado dal tribunale di Busto Arsizio dall’accusa di corruzione internazionale, ma condannati per false fatturazioni a 2 anni di reclusione.

FONTE: ansa.it

Articoli correlati

VERGIATE/VERCELLI – Precipita un AW 609 della Agusta Westland, morti i due piloti

Tragedia nei cieli piemontesi: un aeroplano sperimentale della Agusta Westland, decollato da Vergiate poco dopo le 9.00 del mattino di venerdi' 30 ottobre 2015,...