venerdì, 12 Aprile 2024

MILANO – Berlusconi dimesso dal San Raffaele: ora riabilitazione a casa

“E’ stata una prova molto molto dolorosa, non credevo di affrontare molto male. Ora sto un po’ meglio”: così Silvio Berlusconi ha detto lasciando oggi, 5 luglio, l’ospedale San Raffaele di Milano dove era ricoverato dal 7 giugno e dove, il 14, ha subito un intervento per la sostituzione della valvola aortica.
L’ex premier, accanto al deputato azzurro Valentino Valentini, ha sottolineato che “in Italia c’è una preoccupante carenza di leader”. “Spero di essere ancora utile agli italiani”, ha aggiunto. Alla domanda se si sente ancora leader, il fondatore di Forza Italia ha risposto che “uno sente se poter dare ancora un contributo al proprio Paese. Io spero non ce ne sia bisogno, se ce ne fosse spero di averne la forza”.
“Dal punto di vista sanitario è andato tutto nel modo migliore” ha assicurato il suo medico Alberto Zangrillo. Ora Berlusconi dovrà fare due mesi di riabilitazione a casa.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI