martedì, 16 Aprile 2024

MILANO – Ancora allarmanti i dati sull’AIDS in Lombardia

(Foto da web)

Sono 26mila i sieropositivi accertati e in cura in Lombardia, di cui 12mila solo a Milano, ma si stima che almeno il 50% dei sieropositivi non sappia di aver contratto il virus: questi i dati forniti dalla Regione Lombardia, dall’ex Asl di Milano e dal centro per le malattie a trasmissione sessuale di viale Jenner a Milano.
Nel 2014 ci sono stati 3.695 nuovi casi di Hiv in Italia, 23% di questi in Lombardia e in questa regione l’incidenza del virus è più alta della media italiana: 8,1 contro 6,1 ogni 100mila abitanti. Nella sola Milano, dove l’indice di incidenza del virus è lo stesso di New York (circa 11 ogni 100mila abitanti), nel primo trimestre di quest’anno ci sono stati 125 nuovi casi accertati di Hiv e Aids e nel capoluogo lombardo avvengono inoltre il 70% delle segnalazioni regionali su sifilide e gonorrea.

FONTE: ANSA Lombardia

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI