7.8 C
Comune di Legnano
mercoledì 3 Marzo 2021

MILANO – All’Urban Center in Galleria, la storia del serial killer Antonio Boggia

Ti potrebbe interessare

Addio al dj Claudio Coccoluto

Si è spento a 59 anni, nella sua casa di Cassino, dopo una lunga malattia, il noto dj Claudio Coccoluto, uno dei più conosciuti...

Un progetto a sostegno delle donne che affrontano la malattia oncologica a Legnano

Al via a Legnano ad una particolare raccolta di fondi, in occasione dell'8 Marzo, Festa della Donna, organizzata dalle associazioni T-CLAR e By hand-Giancarlo...

Dopo le scatole di Natale Castellanza si impegna per il “Sacchettuovo”

In vista delle feste di Pasqua, a Castellanza c’è già chi si mobilita a favore dei più bisognosi. Dopo la raccolta delle scatole di Natale,...

L’ospedale di Cuggiono apre una nuova sede per le vaccinazioni anti Covid-19

Lo ha reso noto nelle scorse ore l’ASST Ovest Milanese: da giovedì 4 marzo entrerà in funzione negli spazi del Centro Prelievi dell’ospedale di...

il-giallo-della-stretta-bagneraGiovedì 19 Maggio – ore 18,00, presso l’Urban Center Milano – Galleria Vittorio Emanuele II, 11/12, tel. 02 88 45 65 55:
“Il giallo della stretta Bagnera – La vera storia del killer Antonio Boggia”
Maurizio Cucchi e Luigi Barnaba Frigoli ci introducono nel sinistro mondo di Antonio Boggia, il primo serial killer della storia italiana (siamo a metà ‘800) che fu anche l’ultimo condannato a morte del Regno d’Italia.
Un viaggio dentro una mente criminale, ma anche una “traversata” nel cuore antico di Milano che, in quell’angusto budello fra via Nerino e Santa Marta, evoca ancora oggi il ricordo del famigerato “mostro della stretta Bagnera”.
Ingresso libero fino a esaurimento posti
Un libro in omaggio a tutti i presenti

Articoli correlati