domenica, 29 Gennaio 2023

Messa in sicurezza di via per Canegrate: a breve la procedura che avvierà gli espropri

Legnano discuterà nel corso del prossimo Consiglio comunale, che si svolgerà il 22, 23 e 24 febbraio, anche del progetto definitivo di messa in sicurezza di via per Canegrate. Scopo è avviare la procedura di vari espropri lungo il percorso della strada che è sta recentemente oggetto di una profonda riqualificazione.

Nei giorni scorsi è stato presentato in commissione “Città bella e funzionale” il progetto definitivo di adeguamento funzionale e di messa in sicurezza di via per Canegrate, secondo lotto dell’intervento sulla direttrice ad alto tasso di incidentalità, che segue quello completato a fine 2021 e riguardante il tratto di via per San Giorgio. Come spiegato dal Comune, il progetto conoscerà il passaggio in aula per la necessità del voto ai fini dell’avvio della procedura di esproprio; procedura che interesserà un alto numero di proprietari, che totalizzano però una superficie molto limitata.

Il progetto in questione, che ammonta a 500mila euro, sarà finalizzato a migliorare le condizioni di sicurezza della circolazione veicolare e di tutte le sue categorie di utenti. Saranno considerate le cinque intersezioni viarie presenti lungo il tracciato (vie Mozart, Wagner, Puecher, Faravelli e Bernini) e gli insediamenti, residenziali e commerciali, presenti quali fattori generanti di traffico veicolare. Le opere infrastrutturali previste nel tratto di strada compreso fra le vie Mozart e Bernini sono il corretto dimensionamento della sezione della carreggiata, la realizzazione della pista ciclabile e di una mini rotatoria all’incrocio con via Wagner.

In particolare, per la tutela dell’utenza “debole” le opere previste, oltre alla realizzazione della ciclabile su marciapiede, riguarderanno l’adeguamento delle dimensioni dei marciapiedi, la realizzazione di attraversamenti pedonali rialzati lungo via per Canegrate e la realizzazione di attraversamenti pedonali o ciclabili lungo le traverse di via per Canegrate.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI