giovedì, 18 Aprile 2024

Mercato di Legnano “assaltato”, ma con ordine

Torna il mercato di Legnano

Riavviato questa mattina a Legnano il mercato all’aperto. Sotto l’occhio attento degli agenti della Polizia locale e di alcuni volontari della Protezione Civile, l’appuntamento del sabato con il commercio ambulante si è svolto per la prima volta dopo settimane di chiusura, dovuta alle misure adottate per arginare l’epidemia da Coronavirus.

L’area del mercato, nella sua solita location, nel piazzale davanti al Cimitero monumentale, è stata transennata attorno ai banchi presenti, rigorosamente soltanto di prodotti alimentari. Dei soliti venticinque banchi alimentari hanno risposto, alla chiamata del riavvio del mercato, in diciotto, ma il numero potrebbe salire nelle prossime edizioni, cinque in tutto fino al 18 maggio, tra quelle del martedì e del sabato.

Come ha assicurato la Polizia locale, i clienti del mercato (numerosissimi!) hanno accettato di buon grado di mettersi in fila e di attendere il proprio turno, all’ingresso dello spazio del mercato, dove è stata anche misurata la febbre a tutti.

Obbligo per gli ambulanti indossare guanti e mascherine, ed essere dietro ai banconi soltanto in due.

“Fino qui i cittadini di Legnano hanno dimostrato grande senso di responsabilità e la volontà di rispettare le regole, per il bene di tutti”, hanno spiegato gli agenti. La paura maggiore è che da lunedì 4 maggio, giorno dell’avvio della “Fase 2” dell’emergenza, tanti possano sentirsi autorizzati a comportamenti inadeguati, mentre la prudenza deve essere mantenuta ai massimi livelli.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI