martedì, 27 Febbraio 2024

Maxi sequestro di fuochi d’artificio: la Guardia di finanza ne intercetta quasi 4 tonnellate

(Foto da web)

E’ successo in questi giorni a Milano: i militari della Guardia di Finanza di Milano, che hanno disposto l’intensificazione dei servizi di controllo economico del territorio, con particolare riguardo all’attività di contrasto alla detenzione ed alla commercializzazione illecita di fuochi d’artificio, hanno eseguito numerosi interventi in città e nel suo hinterland che hanno permesso di sequestrare oltre 105mila pezzi pericolosi, ovvero fabbricati o detenuti illegalmente, per un totale di circa 3,7 tonnellate di materiale esplodente. Nel contempo sono state denunciate 36 persone ed arrestate 7. 

Come si legge in una nota, in alcuni casi la merce è stata rinvenuta all’interno di abitazioni private dove era confezionata artigianalmente, e conservata senza alcuna cautela. Parte degli artifici provenivano da altre regioni italiane, trasportate in spregio delle più elementari regole di sicurezza.
Le operazioni condotte testimoniano la costante attenzione rivolta dalla Guardia di Finanza alla tutela della salute dei consumatori, nonché alla prevenzione di comportamenti non in linea con le normative vigenti, per garantire ordine e sicurezza pubblica, nonché l’incolumità dell’intera collettività.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI