Cerca
Close this search box.
sabato, 13 Luglio 2024
sabato, 13 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Maturità blindata, maturità surreale: ma buona la prima giornata di esame

(Foto ANSA - Di Marco)

I primi commenti sono sereni: sembra proprio che stia filando tutto liscio, da questa mattina, nelle scuole superiori dove hanno avuto inizio gli esami di maturità.

Una maturità edizione 2020 che nessuno avrebbe mai immaginato, senza aver completato “in presenza” l’anno scolastico, sospeso a marzo per l’emergenza da Coronavirus. Eppure i diciottenni degli ultimi anni delle scuole superiori italiane si sono preparati e da oggi, mercoledì 17 giugno, stanno onorando il loro percorso di studi con questa conclusione in mascherina e guanti, gel a portata di mano, contingentati, distanti.

I primi maturandi si sono detti tranquilli per come è andata la prova, tutta orale, davanti a commissioni d’esame distanziate, alcune dietro pannelli di plexiglas.

Tutti concordi nel dire che sono mancati i compagni, il loro sostegno, il loro “tifo”. Una presenza mancata, del resto, anche nelle scorse settimane, quando per proseguire e concludere l’anno scolastico, è stato necessario utilizzare i collegamenti web.

Concordi i più anche nel dire che le tensioni e le paure sono state smorzate dalla disponibilità degli insegnanti, che stanno accogliendo i ragazzi tenendo conto della non facile situazione, tutt’altro che normale.

Previsti cinque colloqui al giorno. Ogni incontro con i docenti duracirca un’ora, iniziando dalla presentazione di un elaborato già consegnato via e-mail nei giorni scorsi, per procedere con l’analisi di un testo di letteratura italiana tra quelli studiati nel corso dell’anno, in sostituzione della prima prova scritta, una discussione multidisciplinare, una relazione sull’esperienza di alternanza scuola-lavoro, e alcune domande finali sulla Costituzione.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings