sabato, 21 Maggio 2022

Massi su un sentiero: inaccessibile San Girolamo nel Lecchese

La zona di San Girolamo, nel Lecchese, che porta da Somasca al Santuario è inaccessibile per una grossa frana che sta ingombrando il sentiero.

Lo racconta Codacons Lombardia in queste ore: l’ennesima scarica di sassi ha reso off limits la zona di San Girolamo. L’area della Valletta, del Castello dell’Innominato e anche quella dell’Eremo non sono più accessibili dopo che nei giorni scorsi dei grossi massi, del peso di diverse decine di chilogrammi, sono piombati sul sentiero che da Somasca porta nella zona del santuario.

Fortunatamente nessuno è rimasto ferito ma l’Amministrazione comunale di Vercurago e la Comunità Montana, per precauzione hanno inibito a chiunque l’accesso in zona.

Il Presidente Nazionale del Codacons, Marco Donzelli, ha commentato:

“Presenteremo un esposto alla Procura della Repubblica di Lecco perché siano vagliati eventuali reati omissivi del Comune e della Provincia, che hanno posto a repentaglio l’incolumità pubblica e hanno reso inagibile una zona molto frequentata da turisti e cittadini locali”.

 

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI