lunedì, 15 Agosto 2022

MALPENSA EXPRESS – Ripristinate le fermate di Busto Arsizio e Saronno

“Con la chiusura di Expo, tutti i treni Cadorna-Malpensa fermeranno anche a Busto Arsizio e Saronno. E ci sarà un treno ogni 15 minuti tutto il giorno da/per Milano (ogni 30′ per Cadorna e ogni 30′ per Centrale)”. Lo ha annunciato l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Alessandro Sorte, al termine dell’incontro con il Comitato pendolari di Busto Arsizio. “Grazie anche all’impiego del nuovo materiale rotabile”, – ha aggiunto Sorte -, “siamo riusciti a confermare tutti i potenziamenti ferroviari su Malpensa che avevamo adottato per l’esposizione universale”. Questo significa che, oltre ai 130 collegamenti quotidiani fra Milano e Malpensa, sono confermate anche le 17 corse aggiuntive, che si attestano sulla stazione Centrale di Milano attivate per Expo.
Le modifiche entreranno in vigore con il prossimo cambio orario (previsto fra la notte di sabato 12 e domenica 13 dicembre) e avranno le seguenti conseguenze:
– 1 minuto in più di percorrenza su tutti i treni: si passa da 35′ a 36′ di percorrenza dell’intera tratta, con arrivi posticipati di 1′ a Malpensa e partenze anticipate di 1′ da Malpensa;
– in partenza da Malpensa i treni per Cadorna e per Centrale partiranno ogni 30′ distanziati tra loro di 14’/16′ (oggi sono distanziati tutti di 15′).
“L’apertura del collegamento T1-T2 previsto per il prossimo anno”, – ha aggiunto Sorte -, “permetterà di introdurre ulteriori accorgimenti sul sistema e di cogliere alcune opportunità che andranno valutate singolarmente per definire l’assetto definitivo del piano d’offerta”.
Per tutti i treni il nuovo capolinea di Malpensa sarà spostato al T2. In questo modo sarà possibile ricostruire l’equidistanza a 15′ tra tutti i treni in partenza da Malpensa e sarà possibile rivalutare l’assetto complessivo delle fermate.

FONTE: Lombardia Notizie

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI