Cerca
Close this search box.
giovedì, 25 Luglio 2024
giovedì, 25 Luglio 2024
Cerca
Close this search box.

Mai abbassare la guardia: oggi una conferenza per gli anziani contro le truffe a Maccagno

Si svolgerà oggi, domenica 30 aprile alle 14, al Centro Sociale Anziani di Maccagno, in via Mameli 2, centro autogestito dall’associazione di volontariato non profit e di promozione sociale “Solidarietà”, una conferenza sul fenomeno delle truffe alle persone più fragili.

L’incontro sarà tenuto dal comandante della Compagnia carabinieri di Luino, insieme al comandante della locale Stazione Carabinieri, alla presenza del sindaco Fabio Passera.

Come spiegato in una nota, l’iniziativa, frutto di passate e positive esperienze, ritorna quale ulteriore sforzo dell’Arma dei Carabinieri volto a tutelare coloro che, sempre più spesso, sono bersaglio di truffatori senza scrupoli, disposti a colpire anche gli anziani perché più vulnerabile e facile preda a cui i malfattori si orientano per sottrarre risparmi e piccole ricchezze di famiglia.

“Il fenomeno, che emerge tristemente anche sul territorio di competenza della Compagnia Carabinieri di Luino, con forme di predatoria ed endemica presenza, è stato ed è spesso in grado di colpire non solo i denari, i beni materiali ed i valori accumulati in gioventù, utili a garantire un’anzianità serena, ma spesso l’animo, l’autostima e la tranquillità di chi non ha più possibilità per ricominciare e, nel peggiore dei casi, è rimasto solo”.

L’incontro vuole anche essere uno sprone a non agire con impulsività su ciò che accade in casi che, normalmente, farebbero sospettare una truffa ma che, diversamente, sono idonei a raggirare chiunque. In tali circostanze è necessario sospettare di qualsiasi situazione che possa apparire stranamente urgente e insolita, evitando di abbassare la guardia, così da avvertire immediatamente i carabinieri o le altre forze di polizia affinché possano intervenire con l’opportuna celerità per reprimere simili condotte. L’incontro avrà quindi lo scopo di informare, sensibilizzare e far prendere coscienza sul fenomeno, con un taglio pratico, ma non per questo meno empatico e di prossimità tipico dell’Arma, affinché si crei una maglia sociale sempre più resiliente ai tentativi di truffa, anche nelle categorie sociali più deboli e vulnerabili.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings