9.7 C
Comune di Legnano
giovedì 25 Febbraio 2021

MAGENTA – Bimba abbandonata ad Abbiategrasso: i medici la chiamano Azzurra

Ti potrebbe interessare

Tenta di fuggire su un’auto rubata: arrestato un 43enne a Brebbia

E’ successo nelle scorse ore: i Carabinieri della Stazione di Besozzo hanno arrestato in flagranza di reato un 43enne, disoccupato, cittadino extracomunitario di nazionalità...

Partono i lavori di sistemazione del parcheggio davanti a “L’Oasi” di Cerro Maggiore

Chiuso per mesi al pubblico per problematiche strutturali, sarà presto oggetto di una riqualificazione a Cerro Maggiore il parcheggio di fronte alla Rrsa "L'Oasi":...

Il sindaco di Legnano Radice ribadisce alla RSU di Accam l’impegno dell’Amministrazione

Nella giornata di ieri, martedì 23 febbraio, il sindaco di Legnano Lorenzo Radice e l’assessore alle Società partecipate Alberto Garbarino hanno incontrato alcuni esponenti...

Regione Lombardia rivoluziona il suo piano vaccinale: cambia la strategia perché sia più efficace

Novità in Lombardia sul fronte dei vaccini anti Covid-19: la giunta regionale ha deciso il cambio delle strategie già adottate, per favorire le zone...

Si chiama Azzurra Azzurra. Questo il doppio nome (in assenza di cognome, sconosciuto) che le ha dato il medico di turno nella notte in cui e’ arrivata all’Ospedale di Magenta “Giuseppe Fornaroli”. Stiamo parlando della piccina depositata alla culla della vita della Croce Azzurra di Abbiategrasso, intorno alle ore 23.00 del 13 aprile, e immediatamente trasferita all’Ospedale magentino.
Spiega il primario della Neonatologia, dottoressa Luciana Parola: “La neonata sta bene. Pesa 2 chili e 100 grammi ed è di razza caucasica. Non è appena nata, il parto dovrebbe essere avvenuto circa una settimana fa. Al momento del ritrovamento era in ottime condizioni: pulita, avvolta in coperte, con il cordone ombelicale ben trattato. Solo un pochino fredda e con la glicemia bassa. Le abbiamo somministrato un pasto e subito è stata bene. Ora è in culla, in osservazione, è tranquilla e rilassata. Una bellissima bambina, coccolata da tutto il reparto”.
Tra i primi a sincerarsi della situazione il capitano della Compagnia dei Carabinieri di Abbiategrasso, Antonio Bagarolo: “Siamo intervenuti immediatamente per escludere segni di violenze e maltrattamenti. E così è stato. Quello di questa notte è stato un intervento emozionante”.
Afferma il Dg dell’ASST Ovest Milanese, dottor Massimo Lombardo: “Sapere che la bimba sta bene mi rende molto felice. Ora è accudita nel reparto di Neonatologia, una delle eccellenze dell’Ospedale di Magenta”.

Articoli correlati

Arrestati i ladri seriali dell’Ovest Milanese

La loro specialità era compiere furti in abitazione. Uno di loro non disdegnava di spacciare hashish e anche per questo i Carabinieri erano sulle...

Apre in anticipo il Pronto Soccorso all’ospedale di Magenta

In attesa di procedere alla cerimonia di inaugurazione ufficiale, ASST Ovest Milanese ha deciso di anticipare l’apertura del nuovo Pronto Soccorso dell’Ospedale di Magenta,...

LEGNANO – L’ASST Ovest Milanese offre un menu’ speciale per la giornata mondiale del malato

La Giornata Mondiale del Malato ricorre ogni anno l’11 febbraio, giornata in cui si ricorda la prima apparizione della Madonna a Bernadette Soubirus a...