mercoledì, 1 Febbraio 2023

Mafia ed elezioni: in Italia si scoprono 18 candidati impresentabili

(Foto da web - TPI.it)

A poche ora dalla tornata elettorale per le amministrative 2022, quando ormai è sceso sulle compagini in corsa lo stop alle campagne di propaganda, fino all’apertura dei seggi di domani mattina, domenica 12 giugno, la Commissione Antimafia ha indicato ben diciotto candidati alle elezioni comunali quali “impresentabili”.

L’elenco dei nomi è stato stilato dalla Commissione, con la collaborazione della Direzione nazionale antimafia, quindi di tribunali e procure che hanno messo a disposizione i documenti e le prove necessari per l’indagine.

Chi ha fatto le liste poteva essere più prudente. Alcune candidature sono imbarazzanti”, ha commentato Nicola Morra, il presidente della Commissione Antimafia. A questi soggetti che hanno presentato la loro candidatura per essere eletti nei Consigli comunali, sono contestati tra altri reati, anche l’estorsione, il riciclaggio, la corruzione, e la concussione.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI