7.7 C
Comune di Legnano
lunedì 28 Settembre 2020

Ma dov’è il Comune a Legnano mentre arriva l’antenna?

Ti potrebbe interessare

Alex Zanardi reagisce agli stimoli: il ritorno alla vita di un uomo incredibile

Reagisce agli stimoli visivi ed acustici, Alex Zanardi, il campione di handbike ancora ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano, dopo l’incidente dello...

La nuova collezione di Tod’s in un video girato a Villa Necchi Campiglio

La Milano Fashion Week di settembre 2020 sarà certamente ricordata come la settimana in cui moda e arte si sono fuse in...

I Carabinieri di Gallarate hanno arrestato l’ultimo pusher dei boschi

Ricercato da settimane, quando i Carabinieri hanno eseguito una particolare operazione di “pulizia” nelle aree boschive tra Sesto Calende e Vergiate, è...

Canegrate cambia la sua raccolta dei rifiuti

Entra in vigore da domani, lunedì 28 settembre, la nuova modalità di raccolta dei rifiuti a Canegrate. Annunciata nei...

“Il Comune dov’è a Legnano? Quel Comune che al cittadino chiede fino all’ultima marca da bollo, ma non ci spiega perché non troviamo traccia della pubblicazione del piano di localizzazione di Iliad, e non ha informato i cittadini. Intanto l’antenna di via Anna Frank è quasi pronta, a una ventina di metri da un condominio”.

Inizia così un’esternazione pubblica via social da alcuni cittadini che a Legnano stanno protestando, da giorni, per l’installazione di una nuova antenna per la telefonia in via Anna Frank.

I residenti della zona, ma non soltanto loro, sono preoccupati perché quell’antenna potrebbe avere delle ricadute sulla salute e sulla sicurezza del vicinato.

“La legge si applica anche con le compagnie telefoniche, e non serve dire che il Comune non può fare niente: basta andare nei centri vicini per rendersi conto che non ci sono antenne di fronte ai palazzi, e il segnale è comunque ottimo. Commissaria Cirelli, lei andrebbe ad abitare di fronte a quell’antenna? Magari ha pensato che a poche decine di metri ci sono le scuole Manzoni? Perché non risponde ai cittadini che la stanno cercando?”, si legge nella nota che si rivolge anche al commissario straordinario del Comune, Cristiana Cirelli.

Secondo i legnanesi di via Anna Frank, era sufficiente installare l’antenna su palo già presente sulla via Saronnese, poche decine di metri più avanti, auspicando oggi un ripensamento in tal senso.

Articoli correlati

Via libera al parco commerciale: molti legnanesi chiedono stop ai progetti

Il commissario straordinario del comune di Legnano, Cristiana Cirelli, ha dato il via libera, nelle scorse ore, al progetto attuativo di un...

Via Anna Frank a Legnano scrive al commissario Cirelli

Mentre i residenti di via Anna Frank a Legnano attendono ancora una risposta dall’Amministrazione comunale, a proposito della paventata installazione, a pochi...

Guardia Medica a Legnano: anche il Comune chiede spiegazioni

Anche il commissario straordinario del Comune di Legnano, Cristiana Cirelli, ha appreso dalla stampa locale, come del resto i medici di medicina...

Via Anna Frank a Legnano dice no all’antenna

“Ancora una volta spunta una nuova antenna in città e nessuno, nemmeno l'Amministrazione comunale, si preoccupa delle esigenze dei cittadini. Non solo...

In consiglio comunale a Canegrate l’antenna della discordia

La raccolta di firme per scongiurare l’arrivo di un’antenna privata da 4G, alta 30 metri, in via Merano a Canegrate, trasferita dalla...