sabato, 22 Gennaio 2022

Lunedì 1 ottobre 2018: arrivano i rincari di luce e gas

Sono attesi per lunedì 1 ottobre gli aumenti delle tariffe per le forniture domestiche di luce e gas, che incideranno sulle bollette degli italiani per circa 90 euro in più, in media.

Il 7,6 % in più per la luce, il 6,1% in più per il gas, secondo quanto stimato dagli osservatori nazionali.

Le spese per l’energia elettrica per l’anno 2018 sono state calcolate di circa 552 euro a famiglia, mentre per il gas di 1.096 euro. Un vero peccato, quando il 36,86% delle spese sono tasse e non metri cubi di energia utilizzati.

Gli aumenti, peraltro attesi, sembrano una circostanza inevitabile, poiché dipendono principalmente dalle quotazioni delle materie prime a livello internazionale, che hanno registrato in questi mesi un’impennata del costo di carbone e petrolio.

Per arginare le spese, ai consumatori è consigliata un’attenta ricerca di nuovi fornitori, che garantiscano i prezzi bloccati per almeno dodici o ventiquattro mesi.

L’autorità preposta per la regolazione delle tariffe avrebbe anche bloccato un ulteriore rincaro.

L’Antitrust è pronto a vigilare sul mercato dell’energia, mentre gli aumenti riguarderanno non soltanto le forniture in Italia, ma anche in Francia e in Spagna, segno di una crisi internazionale.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI