venerdì, 21 Gennaio 2022

L’“ultimo tocco” si fa a casa

A Milano arriva il “delivery di design”: non ristorazione portata a casa, ma piatti che possono essere completati a piacere da chi li ha ordinati. L’idea si chiama “Ultimo tocco”, di due food designer, Paolo Barichella e Mauro Olivieri.

Il loro progetto prevede piatti consegnati a domicilio non ancora pronti per essere consumati, ma piuttosto pronti per essere ultimati e cosi anche personalizzati nelle cucine private.

La proposta è stata definita dai suoi ideatori come un laboratorio creativo, anziché un ristorante delivery, cui partecipano anche i consumatori, dando l’“ultimo tocco” ad ogni piatto ordinato.

Sul sito di “Ultimo Tocco” sono presentati primi piatti, aperitivi e dolci da ordinare e completare a casa. Le ordinazioni sono accettate dalle 11 alle 20, e le proposte culinarie richieste possono essere conservate anche per un paio di giorni, prima della consumazione.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI