venerdì, 9 Dicembre 2022

L’omicida di Carol Maltesi chiede lo sconto di pena

(Foto da web)

L’uomo che ad aprile scorso a Rescaldina ha ucciso, fatto a pezzi e disperso la sua vicina di casa, Carol Maltesi, reo confesso, nelle scorse ore ha chiesto di essere processato con il rito abbreviato, per poter ottenere uno sconto di pena.

Davide Fontana, 43 anni, in carcere da mesi, rischia l’ergastolo, ma i suoi avvocati stanno cercando di far escludere le aggravanti dal suo caso, per poter contare su uno sconto di pena. Soltanto se fosse confermata l’incapacità di intendere e di volere si potrebbe arrivare a tanto, in una vicenda dove i legali dell’accusa rimarcano proprio le numerose aggravanti, come la premeditazione, le sevizie e la crudeltà.

La vicenda processuale sarà sul tavolo delle camere di consiglio il prossimo 13 ottobre, mentre il 24 avrà inizio il processo in Corte d’assise.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI