giovedì, 29 Settembre 2022

LOMBARDIA – Nidi Gratis Reddito di autonomia 2016

Con la DGR n. 5096 del 29 aprile 2016 (Burl SEO del 04.05.2016) Regione Lombardia definisce criteri e modalità per beneficiare della misura NIDI GRATIS.

La misura prevede, per le famiglie in possesso dei requisiti previsti, a partire da maggio 2016, l’azzeramento della retta pagata per i nidi pubblici o per i posti in nidi privati convenzionati con il pubblico, ad integrazione dell’abbattimento già riconosciuto dai Comuni.

Per poter beneficiare della misura occorre che il Comune in cui è ubicato l’asilo nido abbia aderito alla misura (a fondo pagine in allegato i due provvedimenti con gli elenchi dei Comuni che si sono candidati alla misura, e quelli che sono risultati idonei. I Comuni Candidati e idonei sono riportati negli allegati B e nell’allegato D al secondo provvedimento). I bambini che frequentano un asilo fuori dal comune di residenza possono beneficiare della misura se l’asilo ha stipulato una convenzione con il comune di provenienza o, in assenza di convenzione, applica una tariffa agevolata collegata all’ISEE anche ai “fuori sede”. Inoltre:
– la famiglia deve avere tra i suoi componenti bambini da 3 a 36 mesi e un indicatore ISEE di riferimento uguale o inferiore a 20.000 euro
– entrambi i genitori devono risiedere in Lombardia (almeno uno da 5 anni continuativi) e lavorare o fruire di percorsi di politica attiva del lavoro (es. Dote Unica Lavoro o Garanzia Giovani). Nel caso di famiglie monogenitoriali, tutti i requisiti devono essere posseduti dall’unico genitore presente.

PER INFORMAZIONI:

Per avere informazioni sulle modalità di accesso, le FAMIGLIE devono rivolgersi al Comune presso il quale viene pagata la retta di frequenza, qualora questo abbia aderito alla misura.

Per i COMUNI, a seguito della firma del Protocollo d’intesa tra Anci Lombardia e Regione Lombardia, nel mese di maggio Anci Lombardia ha organizzato, in collaborazione con Regione Lombardia, dei seminari rivolti alle Amministrazioni Locali per informare su quanto stabilito dal provvedimento regionale e dare le indicazioni operative necessarie per aderire alla misura. Sul sito www.nidigratis.it le Amministrazioni Locali troveranno un numero verde di riferimento e le modalità per aderire alla misura e accedere al gestionale. I Comuni possono candidarsi entro il 15 settembre.

Il Call Center Regionale 800.318.318 è a disposizione per le informazioni ai cittadini su tutte le misure del Reddito di Autonomia 2016.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI