5.1 C
Comune di Legnano
mercoledì 3 Marzo 2021

Lombardia in zona rossa: l’assessore al Welfare Letizia Moratti chiede una sospensione di 48 ore per rivedere i dati

Ti potrebbe interessare

Addio al dj Claudio Coccoluto

Si è spento a 59 anni, nella sua casa di Cassino, dopo una lunga malattia, il noto dj Claudio Coccoluto, uno dei più conosciuti...

Un progetto a sostegno delle donne che affrontano la malattia oncologica a Legnano

Al via a Legnano ad una particolare raccolta di fondi, in occasione dell'8 Marzo, Festa della Donna, organizzata dalle associazioni T-CLAR e By hand-Giancarlo...

Dopo le scatole di Natale Castellanza si impegna per il “Sacchettuovo”

In vista delle feste di Pasqua, a Castellanza c’è già chi si mobilita a favore dei più bisognosi. Dopo la raccolta delle scatole di Natale,...

L’ospedale di Cuggiono apre una nuova sede per le vaccinazioni anti Covid-19

Lo ha reso noto nelle scorse ore l’ASST Ovest Milanese: da giovedì 4 marzo entrerà in funzione negli spazi del Centro Prelievi dell’ospedale di...

Dopo il ricorso del presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, all’ordinanza che riporta la regione in zona rossa, anche l’assessore al Welfare Letizia Moratti, scende in campo chiedendo al governo centrale la sospensione della misura, per eseguire ulteriori verifiche sui dati che si riferiscono ai contagi da Covid-19.

Nella richiesta, la proposta di attendere i dati delle prossime ore, che potrebbero confermare un quadro epidemiologico diverso, molto meno grave, da far tornare la Lombardia almeno in fascia arancione.

“La revisione sollecitata per martedì potrà essere molto più puntuale e oggettiva e dimostrare il minor grado di rischio della Lombardia. Si tratta di una sospensiva di 48 ore che sono certa troverà poi una conferma definitiva per l’intera Regione, a seguito del ricalcolo aggiornato degli indici che al 16 gennaio risulterebbe di 1,01”, ha spiegato Moratti.

Il ministro Boccia, tuttavia, ha commentato le istanze lombarde assicurando che i numeri sui contagi, che hanno determinato le ultime suddivisioni dell’Italia nelle tre zone, gialla, arancione e rossa, sono stati condivisi proprio insieme ai rappresentanti regionali.

Articoli correlati

Regione Lombardia rivoluziona il suo piano vaccinale: cambia la strategia perché sia più efficace

Novità in Lombardia sul fronte dei vaccini anti Covid-19: la giunta regionale ha deciso il cambio delle strategie già adottate, per favorire le zone...

Rimpasto di giunta in Regione Lombardia: Letizia Moratti al Welfare subentra a Giulio Gallera

E’ stata presentata ufficialmente ieri, sabato 9 gennaio, la nuova giunta regionale della Lombardia, dopo alcuni avvicendamenti decisi nei giorni scorsi. E Letizia Moratti,...

Soltanto 2 decessi ieri in Lombardia per il Covid-19: 0 casi a Lodi e a Sondrio

Giornata di grande conforto e speranza ieri, sabato 27 giugno, a Milano e nelle altre province della Lombardia, dove sono stati registrati, relativi a...