domenica, 3 Luglio 2022

Litigano per la Champions League: chiude il bar della rissa

Dopo alcune indagini condotte per fare chiarezza sui fatti, i Carabinieri di Busto Arsizio hanno sospeso per sette giorni l’attività di un bar di Solbiate Olona dove, la sera in cui si è svolta la partita finale di calcio della Champions League, è scoppiata una violenta rissa, per dissapori calcistici tra gli avventori.

All’arrivo dei Carabinieri quasi tutte le persone coinvolte si sono date alla fuga, altre si sono recate al Pronto soccorso per le ferite riportate. Le attività d’indagine hanno permesso di ricostruire l’episodio e di indentificare alcuni dei partecipanti, grazie anche alle immagini delle telecamere di videosorveglianza nel locale.

Il provvedimento, notificato al titolare del bar nel pomeriggio di sabato scorso, è stato emesso dal Questore di Varese a seguito della proposta avanzata dal Nucleo Operativo e Radiomobile al fine di tutelare l’ordine e la sicurezza pubblica in ragione della particolare gravità dell’episodio.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI