lunedì, 24 Gennaio 2022

L’Italia torna a viaggiare: riaprono oggi i confini tra le regioni

Atteso è arrivato anche il 3 giugno: data stabilita per la ripresa della libera circolazione tra le regioni italiane, dopo i mesi della serrata totale, per contenere la diffusione del Coronavirus.

La decisione presa a livello nazionale, a livello regionale assume alcune sfumature, per limitare il rischio di nuovi contagi, secondo come lo interpretano le singole Regioni.

App regionali, autocertificazioni, tracciamento degli arrivi e dei contatti, bonus per chi si sottoporrà a test sierologici, sono alcuni dei provvedimenti adottati da Nord a Sud, per continuare a difendere i cittadini da nuovi contagi.

E’ chiaro per tutti che il Covid-19 è ancora in circolazione, e per questo è fondamentale adottare tutte le misure di sicurezza e prevenzione possibili, per scongiurare nuovi focolai.

Ovunque rimane alta la guardia, con l’obbligo delle mascherine indossate nei luoghi chiusi, l’obbligo di osservare le distanze di sicurezza tra le persone, e di evitare assembramenti e comportamenti a rischio.

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, parlerà questa sera al Paese. Nel suo discorso l’invito alla prudenza: “Siamo ad un nuovo inizio. E’ questa la vera fase della rinascita. Il Paese è pienamente verso la guarigione”.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI