mercoledì, 29 Maggio 2024

L’Incantesimo della Nostalgia: venerdì 28 aprile l’ultima puntata al Welcome Hotel

Al Welcome Hotel in questi anni sono passati tanti straordinari personaggi. Tutti con un amore in comune: quello per la nostra città”, si legge così in una nota diffusa da Giuseppe Calini, patron delle serate culturali alla Sala Blu del Welcome Hotel di Legnano, per annunciare l’ultimo incontro venerdì 28 aprile alle 21.

La consueta serata organizzata per raccontare la città di Legnano attraverso personaggi, attività, storie uniche, momenti di arte e cultura, sarà la tredicesima e la conclusiva di tutte, raccolte sotto lo stesso titolo: “L’Incantesimo della Nostalgia”.

Vi abbiamo raccontato: la storia di Alberto da Giussano, del grattacielo, del ponte liberty, del castello, del cimitero monumentale, quello che è rimasto del ventennio fascista a Legnano con gli studi di Adriano Garbo e Daniele Berti. Sono venuti a raccontarsi: la cartoleria Cremonesi, la Fonderia Carroccio, l’enoteca Longo, l’ottica Gallo, Sandra Musazzi ci ha raccontato del papà Felice, Norberto Albertalli, la modellistica del Carroccio, Pietro Cozzi e le sue Alfa (sempre nel mio cuore), pompe funebri Salmoiraghi, Rebolini, Franco Bononi e la Famiglia Legnanese, la gioielleria Sironi, Giordano Fenocchio, Maurizio Albè, Alberto Destry Destieri,  i Legnanesi con l’omaggio a Ernesto Parini, la storia del teatro Galleria, il caro Sergio Allegrini, Luciano Cassina e i personaggi del Palio, o meglio del Carroccio di Legnano, Legnanonews, Max Pisu, Paolo Heiniger e la “sua” torre di Pisa, la ditta Calini, Giorgio Alisi con i suoi disegni per Quatrroruote, Pier Luigi Dell’ Acqua, Alberto Landoni, il sindaco Alberto Centinaio, Giorgio Brun, Flavio Giranzani e il Cineforum, Vittorio Prandoni (sempre forza Milan!), Luca Roveda, Luciana Beretta e il suo amore per la Frascold, il Giorno, la Prealpina, Sempione News, l’US Legnanese, l’AC Legnano, la storia della Franco Tosi, la storia delle Biciclette Legnano, il Basket Legnano, la libreria Nuova Terra, l’Autoricambio, il sindaco Lorenzo Radice, Giuseppe Scarpa, i medici che ci hanno curato nel terribile periodo del Covid”, racconta Calini.

Nell’ultimo appuntamento di venerdì sarà raccontata la storia de “La Luna nel pozzo”, di Barbara Melzi con l’amico Flavio Merlo, insieme ai migliori fotografi di Legnano, di Fossati Arredamenti, di De Giovannini, insieme alle ultime sorprese.

L’appuntamento per tutti è al Welcome Hotel di via Grigna 14 a Legnano, venerdì 28 aprile alle 21.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings