sabato, 22 Gennaio 2022

Liliana Segre è cittadina onoraria di Varese

Il passato di Liliana Segre, senatrice a vita superstite dell’Olocausto e attiva testimone della Shoah italiana, si era già intrecciato con la storia della città di Varese, quando cercando di fuggire in Svizzera alle persecuzioni naziste, la stessa fu arrestata a 13 anni in città.

Il Consiglio comunale di Varese ieri sera ha votato all’unanimità il conferimento della cittadinanza onoraria a Liliana Segre, che proprio a Varese fu consegnata prima alla Guardia di finanza e poi ai tedeschi per essere trasferita nel carcere varesino dei Miogni, da dove ebbe inizio il suo viaggio verso il campo di sterminio di Auschwitz.

Varese si riscatta da quei terribili momenti omaggiando Liliana Segre con l’onorificenza, condivisa da tutti i cittadini, in tantissimi presenti alla seduta di Consiglio.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI