venerdì, 20 Maggio 2022

L’hub vaccinale di Cerro Maggiore preso d’assalto dai cittadini prenotati

Si stanno registrando in questi giorni particolari code di cittadini, che si recano al nuovo centro vaccinale anti Covid-19 a Cerro Maggiore, inaugurato all’interno del centro commerciale “Move In” nella mattinata di lunedì 15 marzo.

Ieri, venerdì 19 ed anche giovedì, si è registrata una massiccia affluenza di persone, chiamate per sottoporsi alla vaccinazione, che involontariamente hanno minacciato la sicurezza del presidio, rischiando di assembrarsi, come è invece da evitare.

I volontari preposti al servizio del centro vaccinale, e le donne e gli uomini della Protezione Civile hanno lavorato per garantire ordine e distanziamento, e soltanto con il loro intervento è stato possibile far defluire le code in sicurezza.

Proprio dalla Prociv è stato diffuso nelle scorse ore un appello: è necessario evitare di arrivare all’hub troppo in anticipo. Meglio rispettare l’orario indicato dall’appuntamento assegnato per non creare affollamenti inutili e pericolosi. Gli accessi al centro saranno monitorati nei prossimi giorni.

Chi accede alla vaccinazione è pregato di presentarsi con la modulistica prevista già compilata. Se il “successo” dell’hub di Cerro conferma la validità dell’intera operazione, serve anche che gli utenti comprendano l’importanza del mantenimento dell’ordine agli accessi.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI