martedì, 28 Giugno 2022

LEGNANO/RESCALDINA – Doppia operazione dei Carabinieri: arresti per violazione di domicilio e furto in un negozio

(Foto di repertorio)

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Legnano, ieri sera hanno tratto in arresto un legnanese 46enne per violazione di domicilio aggravata. L’uomo, già destinatario del provvedimento cautelare dell’allontanamento dalla casa coniugale e dai luoghi frequentati dalla moglie, aveva pensato bene di forzare al porta-finestra del bagno sito al pian terreno, per poi accedere in casa e recarsi in cucina per consumare un panino e non avendo alcuna intenzione di lasciare in seguito l’appartamento. I Carabinieri, allertati dalla donna che, rincasando, aveva trovato il marito nell’abitazione, non hanno potuto far altro che arrestarlo e porlo, su disposizione dell’Autorita’ Giudiziaria, agli arresti domiciliari, stavolta a casa dei suoi genitori.

I Carabinieri della Stazione di Rescaldina, invece, hanno tratto in arresto in flagranza di reato una ragazza dell’est Europa, appena 18enne, che si era recata presso un negozio d’abbigliamento e che, approfittando del fatto che una giovane mamma aveva poggiato la propria borsa sul passeggino ed era distratta con la propria bambina in braccio, le aveva sottratto il portafogli, venendo pero’ bloccata dal personale della sicurezza e dai Carabinieri, prontamente intervenuti prima che la giovane ladra lasciasse il negozio.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI