Legnano – Truffatori seriali bloccati dalla Pl

(Foto da web)

E’ successo nei giorni scorsi a Legnano: quattro magrebini sono stati fermati dalla Polizia locale: puntavano le ricevitorie Lottomatica e Sisal.

Una pattuglia del gruppo Falchi, durante un normale controllo del territorio, ha notato un’autovettura sospetta vicino ad una tabaccheria. Nell’abitacolo vi erano quattro persone, tre uomini e una donna, tutti magrebini regolari con i documenti di età compresa tra i 30 e i 40 anni residenti due in provincia di Bergamo e due in provincia di Varese.

Insospettiti, gli agenti del gruppo Falchi hanno immediatamente eseguito un controllo al terminale delle forze dell’ordine, da cui è emerso che i quattro erano già gravati da numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, in particolare per truffa.

Come si legge in una nota, gli agenti hanno potuto appurare che il giorno prima, in un bar di Busto Arsizio, il  gruppo  aveva messo a segno una truffa per un importo di circa 500 euro. Inoltre, è emerso che il gruppo, qualche minuto prima di essere fermato dal personale di Polizia locale di Legnano, aveva già organizzato una truffa ai danni di una ricevitoria situata in corso Sempione nel territorio di Legnano; truffa che è stata fortunatamente interrotta dall’arrivo dei tecnici delle macchine Lottomatica – Sisal.

La tecnica utilizzata dal gruppo era sempre la stessa, già messa in atto in Veneto, Lazio, Abruzzo, Emilia Romagna e Lombardia.

I quattro sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Busto Arsizio per la truffa consumata il giorno prima a Busto Arsizio e per il tentativo non riuscito nella città di Legnano. Per due dei soggetti fermati, sarà avanzata al Questore di Milano la richiesta di emissione di un foglio di via obbligatorio dal territorio di Legnano.

print