19 C
Comune di Legnano
sabato 18 Settembre 2021

LEGNANO – Spostamento del capolinea Movibus a Molino Dorino: chiesto ed ottenuto incontro con i sindaci dell’Altomilanese

Ti potrebbe interessare

Legnano da il via alle celebrazioni di Dante Alighieri con mostre e conferenze

Sarà inaugurata domani, sabato 18 settembre, a Legnano, l’iniziativa culturale organizzata per celebrare il 700esimo anniversario della morte di Dante Alighieri. Il programma di “Nel...

Il piccolo non prende sonno: salvate per caso dodici famiglie da una fuga di gas

Se generalmente le notti insonni dei bambini sono un guaio per tanti genitori, questa volta i capricci notturni di un piccolo di 3 anni,...

Cicli terapeutici odontoiatrici con l’osteopatia per i bambini al Centro Porta Odontoiatria e Benessere

Il Centro Porta, che si trova a Busto Garolfo, nell'Alto Milanese, è da sempre promotore di un approccio multi specialistico in cui più discipline collaborano tra...

La GdF di Varese sequestra 20 chili di cocaina

E’ accaduto nei giorni scorsi a Varese: gli uomini del Comando Provinciale della Guardia di Finanza hanno arrestato tre persone accusate di detenzione e...

Vi avevamo gia’ riferito delle perplessita’ dei primi cittadini dei Comuni dell’Asse Sempione in merito alla notizia secondo la quale la Citta’ Metropolitana avrebbe intenzione di spostare il capolinea degli autobus Movibus da Cadorna a Molino Dorino (leggi l’articolo relativo): arriva ora anche il comunicato ufficiale che spiega le intenzioni dei Comuni di Legnano e Nerviano in merito. Eccolo:

«E’ arrivato il momento di fare chiarezza sul futuro del capolinea delle linee Movibus che collegano Legnano e gli altri comuni dell’Asse Sempione a Milano. Nei giorni scorsi abbiamo assistito al moltiplicarsi di lettere e comunicati stampa che sembrano basati più sul comprensibile timore di uno spostamento da piazzale Cadorna a Molino Dorino M1 che su fatti concreti. Soltanto facendo sedere attorno allo stesso tavolo tutte le parti coinvolte sarà possibile trovare una soluzione che non penalizzi i pendolari».
Con queste parole il sindaco Alberto Centinaio esprime le proprie perplessità per il susseguirsi di annunci e smentite su un problema che inquieta non poco i pendolari. Per questi motivi, Centinaio e il collega Enrico Cozzi di Nerviano hanno chiesto e ottenuto da Arianna Censi, consigliera metropolitana con delega alla mobilità e trasporti, la disponibilità a incontrare tutti i sindaci coinvolti nella vicenda e i rappresentanti dei pendolari per confrontarsi sull’intricata vicenda e trovare le soluzioni più idonee onde evitare ricadute negative su coloro che ogni giorno salgono sui mezzi pubblici per raggiungere Milano.
Continua inoltre l’impegno dell’Amministrazione comunale legnanese anche sul fronte del pendolarismo ferroviario. Tema, questo, che nel corso del 2015 ha visto varie azioni gestite unitariamente dai sindaci dei comuni situati sulla tratta Legnano-Milano.
Il sindaco Centinaio ha chiesto nei giorni scorsi alla consigliera regionale Carolina Toia, legnanese, di farsi tramite per portare finalmente il problema all’interno della V^ Commissione consiliare regionale. Prima di allora sarà elaborato un documento unitario sottoscritto dalle Amministrazioni comunali interessate.
Alla stesura di tale testo stanno lavorando in questi giorni alcuni consiglieri comunali legnanesi di diversa appartenenza politica con la collaborazione di rappresentanti dei pendolari. Tutto ciò per smentire notizie e opinioni diffuse, anche tramite facebook, circa una presunta indifferenza del Comune di Legnano su questi temi.

Articoli correlati

Torna Alberto Centinaio a Legnano: in libreria

Sarà disponibile nelle librerie dal prossimo 25 Aprile, il racconto intitolato “Sognando la Libertà", scritto dall’ex sindaco Alberto Centinaio per ricordare il partigiano Samuele...

Matteo Salvini torna a Legnano per sostenere Carolina Toia

E’ tornato ieri, domenica 27 settembre, a Legnano, il segretario della Lega Matteo Salvini per sostenere, come aveva già fatto una decina di giorni...

Tre domande ai candidati – Oggi risponde… Carolina Toia (Fratelli d’Italia, Forza Italia, Lega, Lista Civica Carolina Toia)

D. Ogni città è un insieme di persone. I bisogni sono tanti, come le aspirazioni: da dove si parte per gestire al meglio progetti,...

A Legnano da domani la nuova sede di Forza Italia

Sarà inaugurata domani, lunedì 13 luglio alle 21, la nuova sede di Forza Italia a Legnano, in via Rossini nell’Oltrestazione, come annunciato da Roberta...

Milano e la sua Città Metropolitana ottengono altri 3 miliardi dal Governo

Si è chiuso secondo la migliore delle ipotesi l’incontro che si è svolto ieri tra i sindaci della Città Metropolitana di Milano, cui ha...