4 C
Comune di Legnano
venerdì 5 Marzo 2021

LEGNANO – Spaccata al Bar Resegone: l’Olmina sempre piu’ in balia dei malviventi

Ti potrebbe interessare

La Lombardia è in zona arancione scuro da oggi fino al 14 marzo: chiuse tutte le scuole

Firmata l’ordinanza dal presidente Attilio Fontana: la regione Lombardia da oggi venerdì 5 marzo, fino a domenica 14 è in zona arancione scuro, o...

Luanvi nel pacco gara degli atleti del prossimo Campaccio Cross Country

L’azienda spagnola Luanvi, tramite RV-Distribution, fa il suo ingresso nello sport italiano sostenendo l’evento internazionale Campaccio Cross Country Permit World Athletics, che si disputerà...

Al via lunedì 8 marzo i lavori stradali in via per San Giorgio a Legnano

Partiranno lunedì 8 marzo l’adeguamento funzionale e la messa in sicurezza della strada, in via per San Giorgio, a Legnano, con l’introduzione di un...

Fermata la baby gang delle aggressioni nel Milanese

E’ successo questa mattina, giovedì 4 marzo: i Carabinieri della Stazione di Solaro, nel Milanese, hanno fermato e sottoposto alla misura cautelare del collocamento...

Escalation di furti in zona Olmina a Legnano: oltre a diversi tentativi di rapine nella abitazioni, nella notte tra mercoledi’ 27 e giovedi’ 28 gennaio, ignoti hanno anche messo in atto una spaccata al bar Resegone, di via Resegone. Intorno alle 4.15, infatti, dei malviventi hanno cercato di forzare la porta d’ingresso del locale, usando dei sassi presenti nelle aiuole dell’estivo; non riuscendoci, si sono concentrati sulle vetrate dell’ingresso laterale, infrangendone una con un tombino. Una volta all’interno, hanno aperto la cassa dove hanno trovato poco piu’ di 5 euro, ma i titolari sono stati immediatamenti avvisati dalla Sorveglianza ed i banditi si sono dati alla fuga, prima dell’arrivo dei vigilantes e dei Carabinieri. Non e’ stato asportato niente altro, poiche’ non c’erano altri contanti nel locale. L’azione e’ durata solo 3 minuti, data l’immediata allerta partita dalla Sorveglianza ed e’ stata interamente ripresa dalle telecamere a circuito chiuso del locale. Per sostituire la vetrina infranta e’ stata necessaria una giornata, quindi il titolare ed alcuni amici hanno pernottato all’interno del bar la notte successiva, per evitare atti vandalici ed ulteriori depredazioni. Sembra che nessuno dei vicini si sia accorto di nulla…

Articoli correlati

LEGNANO – Si inaugura il rinnovato Teatro Legnano il 5 aprile con Max Pisu: la nostra intervista

In una rarissima pausa dalla tournee' teatrale che lo vede protagonista con 'Forbici e follia' nei maggiori teatri italiani, Max Pisu ci ha concesso,...