24.6 C
Comune di Legnano
domenica 1 Agosto 2021

LEGNANO – Sotterrano amianto in giardino: scoperti grazie al vicino di casa

Ti potrebbe interessare

Tornano i bonus per l’acquisto dei veicoli non inquinanti

Riparte da domani, lunedì 2 agosto, la distribuzione degli ecobonus, per l'acquisto di veicoli a basse emissioni, così come previsto dalla legge di conversione...

Padre violento maltratta il figlio minorenne: la Polizia interviene

E’ stato allontanato dalla sua famiglia, nei giorni scorsi a Gallarate, un uomo di origini straniere, resosi responsabile di maltrattamenti nei confronti del figlio...

La rigenerazione della città è cominciata: tutta la soddisfazione del sindaco di Legnano

“Ci vogliono visione, costanza e determinazione. E lo stiamo facendo davvero: in questo primo anno di lavoro stiamo seminando e mettendo le basi per...

Interrotta la festa nel parchetto a Parabiago: violata ogni regola anti Covid

E’ successo nelle scorse ore a Parabiago, nel parchetto cittadino di fronte alla chiesa della Madonna Dio’l sa: circa duecento persone di origini peruviane...

A Legnano, e’ stata immediatamente posta sotto sequestro l’area interessata dall’interramento di una ingente quantità di amianto. I fatti risalgono alla mattina di mercoledì scorso quando un solerte cittadino vedendo dal proprio balcone movimenti sospetti all’interno di un giardino privato recintato situato in zona Oltrestazione, ha informato il Comando della Polizia Locale. Immediatamente è giunta sul posto una pattuglia, che ha scoperto che era appena stata nascosta una grande quantità di amianto in una buca scavata nel giardino. Al fine di contenere eventuali rischi per la salute pubblica, l’area interessata è stata posta sotto sequestro. I responsabili, che sono già stati individuati, saranno deferiti all’Autorità Giudiziaria per il reato previsto dal Codice dell’Ambiente per abbandono di rifiuti pericolosi.
Il proprietario dell’area sarà inoltre obbligato, mediante un’apposita ordinanza, a presentare a sue spese un piano di smaltimento dell’amianto, che dovrà attuare entro i termini previsti.
Questo intervento dimostra, ancora una volta, quanto siano fondamentali le segnalazioni della cittadinanza per contrastare fenomeni illeciti di qualsiasi natura. E’ un tipico esempio di quel “controllo di vicinato” che l’Amministrazione comunale legnanese sta avviando in più punti della città, per prevenire la microcriminalità e tutto ciò che intacca la sicurezza dei cittadini.

Articoli correlati