Cerca
Close this search box.
venerdì, 21 Giugno 2024
venerdì, 21 Giugno 2024
Cerca
Close this search box.

Legnano sostiene agli esami di terza media 24 studenti con DSA

(Foto da web - Oggiscuola.com)

Sono supportati in questi giorni, all’avvio nelle scuole degli esami di terza media, i ragazzi con disturbi DSA a Legnano, secondo un progetto sperimentale del Comune, realizzato in collaborazione con la cooperativa Albatros.

Come si legge in una nota, sono ventiquattro i ragazzi con DSA delle classi terze medie che affronteranno in questi giorni gli esami di Stato, dopo aver seguito il progetto sperimentale. Questo, finalizzato a supportare gli alunni con disturbi specifici dell’apprendimento è finanziato con i contributi del bando “Restiamo Insieme 2023” di Regione Lombardia. Dalla seconda metà di aprile, i ventiquattro alunni scelti, in quanto più bisognosi di supporto tra i settantadue totali con DSA (dislessia, disortografia, disgrafia, discalculia) segnalati dai dirigenti scolastici dei quattro istituti comprensivi di Legnano, hanno seguito attività laboratoriali, per un totale di 24 ore, di supporto alla scrittura e alla preparazione dell’elaborato finale e al colloquio.

Il progetto ha accompagnato gli studenti con DSA attraverso un piano personalizzato di studio anche grazie all’ausilio di software compensativi. La cooperativa Albatros, infatti, si è avvalsa, nell’attività laboratoriale, oltre che di operatori specificamente formati, di E-PICO!, programma che  aiuta i ragazzi con difficoltà di lettura e comprensione del testo, scrittura e organizzazione dello studio a studiare, imparare e a fare i compiti in autonomia, e di SupermappeEvo, il programma per creare mappe concettuali multimediali organizzate e ordinate e presentarle su carta, sullo schermo o touch screen e sulle lavagne LIM.

I disturbi specifici dell’apprendimento sono un fenomeno che il mondo della scuola, da diversi anni a questa parte, sta affrontando con un impegno crescente, nell’ottica di una sempre maggiore inclusione di tutti i ragazzi. Spesso, infatti, i disturbi specifici dell’apprendimento, se non affrontati tempestivamente, possono portare a fallimento formativo, creare una bassa stima e, quindi, a causare dispersione scolastica. In questo senso, aver supportato con un progetto specifico, anche se sperimentale e aperto a un numero limitato di posti, gli studenti che stanno affrontando l’esame di terza media è un segnale importante: bisogna mettere tutti i ragazzi, ognuno con le sue specificità, nelle condizioni di esprimersi al meglio a scuola per potersi poi esprimere al meglio negli studi successivi e nelle attività che li attendono una volta terminato l’iter scolastico”, commenta Ilaria Maffei, assessore alla Comunità inclusiva.

(In base ai dati del MIUR che fanno riferimento ad aprile 2020, su base nazionale la percentuale di alunni con disturbi specifici dell’apprendimento era attestata al 7%).

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI

Close Popup

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web è possibile che vengano archiviate o recuperate informazioni e salvate nella cache del tuo Browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Cookie tecnici
Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang

Accettazione/Rifiuto Gdpr
Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Open Privacy settings