19 C
Comune di Legnano
sabato 18 Settembre 2021

LEGNANO – Sgomberate le ultime baracche abusive

Ti potrebbe interessare

Legnano da il via alle celebrazioni di Dante Alighieri con mostre e conferenze

Sarà inaugurata domani, sabato 18 settembre, a Legnano, l’iniziativa culturale organizzata per celebrare il 700esimo anniversario della morte di Dante Alighieri. Il programma di “Nel...

Il piccolo non prende sonno: salvate per caso dodici famiglie da una fuga di gas

Se generalmente le notti insonni dei bambini sono un guaio per tanti genitori, questa volta i capricci notturni di un piccolo di 3 anni,...

Cicli terapeutici odontoiatrici con l’osteopatia per i bambini al Centro Porta Odontoiatria e Benessere

Il Centro Porta, che si trova a Busto Garolfo, nell'Alto Milanese, è da sempre promotore di un approccio multi specialistico in cui più discipline collaborano tra...

La GdF di Varese sequestra 20 chili di cocaina

E’ accaduto nei giorni scorsi a Varese: gli uomini del Comando Provinciale della Guardia di Finanza hanno arrestato tre persone accusate di detenzione e...

LEGNANO – Sgomberate le ultime baracche abusive al confine con Villa Cortese

A Legnano, si sono svolte tra mercoledì 13 e giovedì 14 gennaio 2016 le operazioni di sgombero delle ultime baracche e capanne abusive, poste nei terreni al confine con Villa Cortese. E’ stata data così attuazione all’ordinanza contingibile ed urgente n. 7 dell’ 08.01.2015 a firma del sindaco Alberto Centinaio. L’intervento ha riguardato gli ultimi tre micro insediamenti abusivi, occupati in totale da una quindicina di cittadini rumeni di etnia rom. Gli stessi, noti all’Amministrazione comunale, nel corso degli anni hanno sempre rifiutato qualsiasi percorso di inclusione sociale. Nell’intervento sono stati coinvolti una decina di operatori di Polizia Locale di Legnano, una pattuglia di Villa Cortese e gli operatori della fondazione Padri Somaschi. Sono intervenuti inoltre operatori e mezzi di Aemme Linea Ambiente e un’impresa specializzata con mezzi cingolati. Gli occupanti hanno abbandonato l’insediamento prima che iniziassero le operazioni di sgombero. Non si è riscontrata la presenza di minori nonostante il settore Servizi Sociali del Comune fosse già allertato per un eventuale accoglienza dei soggetti deboli. Le attività di bonifica continueranno in accordo con i proprietari dei terreni e la Polizia Locale manterrà un costante presidio delle aree.

Articoli correlati

Tocca a strade e marciapiedi essere al centro dei lavori a Legnano

Proseguono i lavori stradali a Legnano, cominciati a giugno scorso, tra il rifacimento di strade e marciapiedi. Come spiega in questi giorni il sindaco Lorenzo...

ALER vende quindici appartamenti a Legnano

Sono state messe in vendita in queste ore quindici unità immobiliari di proprietà ALER Milano, che si trovano in via Romagna a Legnano. Ogni...

Dal 6 agosto “green pass” anche per gli spettacoli al Castello a Legnano

Come previsto dal Decreto Legge n. 105/2021, da venerdì 6 agosto sarà necessario presentare il “green pass” in tutti i luoghi culturali: dalla biblioteca,...

La rigenerazione della città è cominciata: tutta la soddisfazione del sindaco di Legnano

“Ci vogliono visione, costanza e determinazione. E lo stiamo facendo davvero: in questo primo anno di lavoro stiamo seminando e mettendo le basi per...

Tributo a Fabrizio De André al Centro Pertini di Legnano

Si terrà questa sera, venerdì 30 luglio, al Centro Pertini di via dei Salici a Legnano un tributo a Fabrizio De André. La serata musicale...