lunedì, 15 Agosto 2022

LEGNANO – Sgomberate le ultime baracche abusive

Lo sgombero di un campo rom (Immagine di repertorio)

LEGNANO – Sgomberate le ultime baracche abusive al confine con Villa Cortese

A Legnano, si sono svolte tra mercoledì 13 e giovedì 14 gennaio 2016 le operazioni di sgombero delle ultime baracche e capanne abusive, poste nei terreni al confine con Villa Cortese. E’ stata data così attuazione all’ordinanza contingibile ed urgente n. 7 dell’ 08.01.2015 a firma del sindaco Alberto Centinaio. L’intervento ha riguardato gli ultimi tre micro insediamenti abusivi, occupati in totale da una quindicina di cittadini rumeni di etnia rom. Gli stessi, noti all’Amministrazione comunale, nel corso degli anni hanno sempre rifiutato qualsiasi percorso di inclusione sociale. Nell’intervento sono stati coinvolti una decina di operatori di Polizia Locale di Legnano, una pattuglia di Villa Cortese e gli operatori della fondazione Padri Somaschi. Sono intervenuti inoltre operatori e mezzi di Aemme Linea Ambiente e un’impresa specializzata con mezzi cingolati. Gli occupanti hanno abbandonato l’insediamento prima che iniziassero le operazioni di sgombero. Non si è riscontrata la presenza di minori nonostante il settore Servizi Sociali del Comune fosse già allertato per un eventuale accoglienza dei soggetti deboli. Le attività di bonifica continueranno in accordo con i proprietari dei terreni e la Polizia Locale manterrà un costante presidio delle aree.

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
WhatsApp
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI