mercoledì, 18 Maggio 2022

LEGNANO – Sfuma il sogno Lilla: Coppa Italia d’Eccellenza appannaggio dell’Ardor Lazzate

Il risultato della finale della Coppa Italia d’Eccellenza, disputatasi sabato 19 dicembre 2015 allo Stadio Breda di Sesto San Giovanni, e’ A.C. Legnano 0 – Ardor Lazzate 2.
Per la cronaca dell’incontro, vi rimandiamo al sito ufficiale dell’AC Legnano:
https://www.aclegnano.com/COPPA-ITALIA-FINALE-LA-CRONACA.htm
“Ci abbiamo creduto fino in fondo, grazie ragazzi…”

TABELLINO PARTITA:
– A.C. Legnano (4-3-3):
Houehou, Ortolani, Salvigni, Sorrentino, Castroflorio (dal 81′ Pinelli), Provasio, Rovrena (dal 72′ Pelucchi), Comani, Valtulina (dal 53′ Laraia), Magnoni, Asiedu.
(Borroni, Paroni, Pizzi, Pelucchi, Pinelli, Virili, Laraia)
All. Sig. Di Gioia
– Ardor Lazzate (4-3-3):
Mauri, Bernello, Borlina, Sala, Grassi, Tremolada, Cicola, Caraffiello (dal 84′ Vitale), Malaspina (dal 68′ Campo), Iacovelli, Galli S. (dal 46′ Galli N).
(Arrivabeni, Meroni, Vitale, Campo, Galli N., Giglio, Perdichizzi)
All. Sig. Campi
Marcatori: Iacovelli 20′ pt, Borlina 88′ st
Ammoniti: Salvigni (L), Sala (A), Malaspina (A), Vitale (A).
Espulsi: Magnoni (L), Cicola (A)

L’A.C. Legnano, intanto, comunica di aver tesserato il calciatore PELUCCHI FRANCESCO classe 1995; il difensore, prima tesserato del Seregno, ha passato la prima parte della stagione in prestito alla Pro Sesto.
Dopo aver trasferito gli attaccanti Lillo Salvatore al Seregno e Nabil Benloukilia alla Castellanzese, sono stati inseriti nella lista di svincolo Anelli Davide e Rossi Alex. In entrata, gli attaccanti Magnoni Miguel, Laraia Giovanni, Pinelli Gabriele e il portiere Borroni Cesare.

Appuntamento domenica 20 dicembre in Via Parma (ore 17.30) per lo scambio degli auguri, mentre i ragazzi di Mister Di Gioia riprenderanno il loro cammino in campionato il 17 Gennaio al “Mari” contro la Lomellina.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram

ULTIME NEWS

LE PIÙ LETTE

ARTICOLI CORRELATI