19 C
Comune di Legnano
sabato 18 Settembre 2021

LEGNANO – Secondo concerto per ‘Sunday Jazz’ al Ratti il 20/12 alle 11.00

Ti potrebbe interessare

Legnano da il via alle celebrazioni di Dante Alighieri con mostre e conferenze

Sarà inaugurata domani, sabato 18 settembre, a Legnano, l’iniziativa culturale organizzata per celebrare il 700esimo anniversario della morte di Dante Alighieri. Il programma di “Nel...

Il piccolo non prende sonno: salvate per caso dodici famiglie da una fuga di gas

Se generalmente le notti insonni dei bambini sono un guaio per tanti genitori, questa volta i capricci notturni di un piccolo di 3 anni,...

Cicli terapeutici odontoiatrici con l’osteopatia per i bambini al Centro Porta Odontoiatria e Benessere

Il Centro Porta, che si trova a Busto Garolfo, nell'Alto Milanese, è da sempre promotore di un approccio multi specialistico in cui più discipline collaborano tra...

La GdF di Varese sequestra 20 chili di cocaina

E’ accaduto nei giorni scorsi a Varese: gli uomini del Comando Provinciale della Guardia di Finanza hanno arrestato tre persone accusate di detenzione e...

‘Jazzaltro’ ha il piacere di segnalare il secondo evento della rassegna chiamata “Sunday Jazz” (che, a sua volta, è all’interno di una più ampia programmazione di eventi vari a cura del Comune di Legnano), che si terrà per 4 domeniche presso la sala del Cinema Teatro Ratti di Legnano, in via magenta 9, alle ore 11.00 di mattina ad ingresso gratuito.
In programma domenica 20 dicembre il concerto di “Percussion staff”
Marco Castiglioni batteria, congas, vibrafono, marimba, percussioni
Francesco D’Auria batteria, hang, tamburi ad acqua, tephonaxli, zufoli, percussioni
Mauro Gnecchi batteria, “flauto armonico”, tamburi ad acqua, percussioni
Pietro Stefanoni batteria, percussioni
Fausto Tagliabue tromba, marimba, vibrafono, pietre, zufoli, conchiglia, percussioni
Un concerto di caratura straordinaria.
Gruppo che festeggia il trentennale di una carriera che li ha portati nei teatri e nelle rassegne in tutta Europa e che fa dell’elemento percussivo il suo marchio di fabbrica. Un ensemble che sa cantare con i suoni delle pelli, dei legni, dei metalli, con tutto ciò che può essere percosso, toccato, sfiorato, agitato. La magia del mondo delle percussioni, la continua ricerca timbrica dei numerosi strumenti utilizzati, i perfetti sincronismi ritmici, l’affiatamento fra gli artisti e la voglia di divertirsi e divertire rappresenteranno un momento di grandissima suggestione per gli ascoltatori.
Immaginate di vedere una stimolante fiera campionaria di strumenti a percussione: così si presenta il loro palcoscenico e da subito la gente rimane incuriosita e colpita dalla straordinaria varietà dei suoni.
Un grande impatto su un pubblico di tutte le età, di sicura presa e qualità garantita. L’ideale per coinvolgere anche giovani, giovanissimi, famiglie…

Articoli correlati

JAZZaltro: il Circus Quartet in concerto a Busto Arsizio

A Busto Arsizio il quinto appuntamento della rassegna “Jazzaltro”: giovedì 23 luglio a Palazzo Gilardoni, sede del municipio, si esibirà il Circus Quartet, formazione...

LEGNANO – Voci femminili per ‘Sunday in Jazz’ il 3 gennaio alle 11 al Ratti

Jazzaltro ha il piacere, dopo il successo dei primi due concerti, di segnalare il terzo evento della rassegna "Sunday Jazz”, ( che a sua...