19 C
Comune di Legnano
sabato 18 Settembre 2021

LEGNANO – Protocollata la richiesta del monumento alla strage del Vajont e anteprima nazionale del DVD alla Famiglia Legnanese il 28/1

Ti potrebbe interessare

Legnano da il via alle celebrazioni di Dante Alighieri con mostre e conferenze

Sarà inaugurata domani, sabato 18 settembre, a Legnano, l’iniziativa culturale organizzata per celebrare il 700esimo anniversario della morte di Dante Alighieri. Il programma di “Nel...

Il piccolo non prende sonno: salvate per caso dodici famiglie da una fuga di gas

Se generalmente le notti insonni dei bambini sono un guaio per tanti genitori, questa volta i capricci notturni di un piccolo di 3 anni,...

Cicli terapeutici odontoiatrici con l’osteopatia per i bambini al Centro Porta Odontoiatria e Benessere

Il Centro Porta, che si trova a Busto Garolfo, nell'Alto Milanese, è da sempre promotore di un approccio multi specialistico in cui più discipline collaborano tra...

La GdF di Varese sequestra 20 chili di cocaina

E’ accaduto nei giorni scorsi a Varese: gli uomini del Comando Provinciale della Guardia di Finanza hanno arrestato tre persone accusate di detenzione e...

E’ stata protocollata il 18 gennaio presso il Comune di Legnano la richiesta, a nome del Comitato per il Vajont, formatosi spontaneamente dopo due intense serate al Welcome Hotel di Legnano, con ospite Micaela Coletti, di far erigere un monumento ad imperitura memoria di una delle piu’ grandi sciagure mai accadute in Italia, ovvero la strage della diga che cancello’ Longarone ed altri paesi, con quasi tutti i relativi abitanti, dalla faccia della terra per sempre. Il documento reca le firme di tantissimi semplici cittadini legnanesi, ma anche di consiglieri ed ex consiglieri comunali, come Daniele Berti, che ha da subito sostenuto l’impegno e le idee lanciate da Giuseppe Calini, che con le sue iniziative ha toccato il cuore di tutti, spianando la strada a questa grande iniziativa popolare. A questo proposito, Calini ha realizzato un DVD della seconda serata ospitata nella sala conferenze del suo albergo, che verra’ presentato in anteprima nazionale il 28 gennaio, nella prestigiosa cornice della sede della Famiglia Legnanese, in via Matteotti: “Alcune cose si fanno per solidarietà. Solidarietà vera, non altro… Vi vogliamo invitare, sarebbe bello essere in tanti e mandare il nostro abbraccio alla gente del Vajont”, scrive Giuseppe su Facebook e, nell’occasione, al suo fianco tornera’ Micaela Coletti, rappresentante dei sopravvissuti alla tragedia, che a Legnano ha trovato affetto e solidarieta’, condividendo i suoi dolorosi ricordi, uniti alla speranza che non si dimentichi mai piu’ quel disastro, che in tanti hanno cercato di seppellire insieme ai morti nelle pieghe della storia!

Articoli correlati

Tocca a strade e marciapiedi essere al centro dei lavori a Legnano

Proseguono i lavori stradali a Legnano, cominciati a giugno scorso, tra il rifacimento di strade e marciapiedi. Come spiega in questi giorni il sindaco Lorenzo...

ALER vende quindici appartamenti a Legnano

Sono state messe in vendita in queste ore quindici unità immobiliari di proprietà ALER Milano, che si trovano in via Romagna a Legnano. Ogni...

Dal 6 agosto “green pass” anche per gli spettacoli al Castello a Legnano

Come previsto dal Decreto Legge n. 105/2021, da venerdì 6 agosto sarà necessario presentare il “green pass” in tutti i luoghi culturali: dalla biblioteca,...

La rigenerazione della città è cominciata: tutta la soddisfazione del sindaco di Legnano

“Ci vogliono visione, costanza e determinazione. E lo stiamo facendo davvero: in questo primo anno di lavoro stiamo seminando e mettendo le basi per...

Tributo a Fabrizio De André al Centro Pertini di Legnano

Si terrà questa sera, venerdì 30 luglio, al Centro Pertini di via dei Salici a Legnano un tributo a Fabrizio De André. La serata musicale...