Legnano – Prevenire la dispersione scolastica si può

(Foto da web - Leggo.it)

E’ stato presentato ieri a Legnano dall’assessore all’Istruzione e alla Cultura Franco Colombo, il progetto “Prevenire la dispersione, il disagio e la disoccupazione giovanile“.

Si tratta di un insieme di azioni mirate al sostegno dei ragazzi che frequentano le scuole medie e superiori cittadine, affinché concludano i propri studi e costruiscano un proprio percorso formativo, soddisfacente per loro e le loro famiglie.

Una rete sempre più ampia di realtà del territorio sosterrà i ragazzi, e curerà il loro orientamento, con incontri, laboratori, attività di sostegno nei compiti a casa e a scuola, per rafforzare la continuità nello studio.

Il progetto è cofinanziato dalla Fondazione Ticino Olona e dal Comune di Legnano, per 14mila euro ciascuno. Sarà avviata la ricerca di volontari per le attività pomeridiane extra scolastiche, e saranno coinvolti anche i genitori.

Con l’assessore Colombo ad illustrare le caratteristiche dell’iniziativa, anche Elena Bottini dirigente del settore Servizi alla persona del Comune e Antonio Sassi, in rappresentanza della parrocchia Santa Teresa del Bambin Gesù, ente capofila.

print