Legnano – Nuovo conteggio schede: ha ragione “Legnano Futura”

Stefano Quaglia

Lo aveva promesso Stefano Quaglia, esponente della compagine “Legnano Futura”, rimasto fuori dall’ultima tornata elettorale a Legnano: le schede sarebbero state ricontate.

E così è stato, e dal riconteggio effettuato ieri in Prefettura a Milano, come disposto dal TAR, sono state verificate quattro delle quarantotto sezioni elettorali della città di Legnano e, come si legge in una nota diffusa da Quaglia: dalle quattro sezioni sono risultati due voti che non erano stati conteggiati alla lista “Legnano Futura”.

“Quindi avremmo i numeri per entrare in Consiglio comunale. Ora attendiamo il pronunciamento definitivo del TAR sul nostro ricorso, pronti a lavorare ancor di più per la nostra Legnano. Siamo pronti a lavorare per contribuire ad attuare il programma di governo scelto dai legnanesi”, scrive Quaglia. Cogliendo anche l’occasione per ringraziare l’avvocato Stefano Gobbi che ha fornito la propria assistenza nel ricorso.

print