16 C
Comune di Legnano
mercoledì 24 Febbraio 2021

LEGNANO – Non si ferma a prestare soccorso dopo aver provocato un incidente: si cerca una Nissan grigio chiaro

Ti potrebbe interessare

Tenta di fuggire su un’auto rubata: arrestato un 43enne a Brebbia

E’ successo nelle scorse ore: i Carabinieri della Stazione di Besozzo hanno arrestato in flagranza di reato un 43enne, disoccupato, cittadino extracomunitario di nazionalità...

Partono i lavori di sistemazione del parcheggio davanti a “L’Oasi” di Cerro Maggiore

Chiuso per mesi al pubblico per problematiche strutturali, sarà presto oggetto di una riqualificazione a Cerro Maggiore il parcheggio di fronte alla Rrsa "L'Oasi":...

Il sindaco di Legnano Radice ribadisce alla RSU di Accam l’impegno dell’Amministrazione

Nella giornata di ieri, martedì 23 febbraio, il sindaco di Legnano Lorenzo Radice e l’assessore alle Società partecipate Alberto Garbarino hanno incontrato alcuni esponenti...

Regione Lombardia rivoluziona il suo piano vaccinale: cambia la strategia perché sia più efficace

Novità in Lombardia sul fronte dei vaccini anti Covid-19: la giunta regionale ha deciso il cambio delle strategie già adottate, per favorire le zone...

Una Nissan grigio chiaro ha seminato il panico la sera di sabato 6 febbraio, intorno alle 20.30, a Legnano, in zona Legnarello: su Facebook, una coppia ha raccontato la sua brutta esperienza, spiegando che il conducente di quell’auto e’ passato a forte velocita’ senza rispettare lo Stop tra via Resegone e via Carlo Porta, investendo la loro vettura e poi danneggiando anche un altro veicolo parcheggiato e, come se non bastasse, non si e’ fermato a prestare soccorso. Purtroppo. i due giovani non sono riusciti a prendere il numero di targa e, vista l’oscurita’, non sono certi del modello della Nissan, che poteva essere una Juke o una Qashqai.
F.L., visto che il pirata della strada ha perso sull’asfalto lo stemma Nissan, chiede se qualcuno dovesse avvistare un’auto incidentata simile a quella descritta, di contattarla in privato. Per motivi di privacy, vi daremo le indicazioni se ci scriverete sulla nostra pagina Facebook o alla mail redazione@settenews.it.

Articoli correlati

Chiude corso Magenta a Legnano: la Ztl avanza

Da domani, giovedì 21 gennaio, chiuderà al traffico veicolare corso Magenta nel tratto compreso fra via Giulini e via Ratti, per la realizzazione della...

Solarium al Parco ex Ila di Legnano: la Soprintendenza è d’accordo con il progetto di recupero

Adeguatezza delle modalità e dei tempi di intervento, prospettati per la messa in sicurezza dei solarium del complesso al Parco ex Ila, è quanto...

La Soprintendenza ha espresso il vincolo sulla ex Manifattura di Legnano

Opificio, ciminiera, uffici, convitto (già Palazzo Cambiaghi) e villino del direttore: sono questi i beni dell’ex Manifattura Legnano assoggettati a tutela diretta in quanto...

E se positivo al Covid-19 fosse un prete a Legnano che non avvisa i suoi fedeli?

La notizia è tanto grave quanto da essere ancora confermata, ma sembra che a Legnano un sacerdote domenica scorsa abbia celebrato le Prime Comunioni,...

Arriva la pedana nella vasca grande interna alla piscina di Legnano

Operai al lavoro, questa mattina, giovedì 15 ottobre, nell’impianto natatorio di via Gorizia a Legnano, dove si sta provvedendo all’installazione della pedana amovibile che,...